Una passeggiata Roma2pass lungo corso Trieste

Giovedì 25 maggio alle 16:30 ci vediamo a piazza Trento per una passeggiata all quartiere Trieste,  lungo corso Trieste.
Vai alla pagina dell’evento. Lì, se vorrai, potrai prenotare e vedere il luogo dell’appuntamento.
Nel luogo dell’appuntamento, avremo davanti a noi due edifici, uno di Pietro Aschieri e l’altro di Giulio Gra, che ci confermeranno subito che siamo in una zona piuttosto “buona” della città.
Da lì andremo al Liceo Giulio Cesare, dove ci accoglieranno alcuni studenti, ci racconteranno le vicende dell’edificio che li ospita dalla sua nascita ad oggi e ci faranno vedere una parte del documentario girato qualche anno fa in occasione degli 80 anni del Liceo. Praticamente un tuffo all’indietro per quelli di noi che hanno frequentato quel liceo.
All’uscita dal liceo, percorriamo il viale in leggera discesa che segue il tracciato dell’antica marana, il fosso di Sant’Agnese. All’angolo con via Chiana, parleremo di questa via e della sua strana alberatura con i lecci al centro, delle bancarelle una volta ospitate sotto questi alberi, delle umili origini del noto ristorante Ezio Le Scalette e daremo un’occhiata al Mercato Rionale Trieste, uno dei quattro mercati rionali del municipio che resistono all’invasione dei supermercati e si stanno organizzando per diventare luoghi di incontro della gente: già oggi in questo mercato infatti ci si può incontrare per consumare un rapido pasto o per leggere e commentare un libro, senza fretta, come fossimo a New York o Londra. Qualche spunto viene poi dalle vecchie botteghe di corso Trieste, sia quelle che vediamo e quelle che purtroppo non vediamo più.
Proseguiamo tra villini, palazzine e intensivi di edilizia residenziale, nati nel quadro del Piano Regolatore del 1909 di Edmondo Saint Just di Teulada. Giriamo su via Bellinzona e via Parenzo e arriviamo alla Casa di Lavoro dei ciechi di guerra, edificio particolarissimo, progettato con maestria dall’arch. Pietro Aschieri tra le due guerre, attualmente sede della LUISS. Visitiamo la sede accolti dai padroni di casa e un gruppo di studenti ex alunni del Giulio Cesare ci illustra l’edificio. La passeggiata termina a piazza Istria, piazza circolare in cui una volta girava il tram, per poi risalire su via di Santa Costanza e imboccare veloce viale XXI Aprile verso piazza Bologna e oltre.
La passeggiata dura circa novanta minuti ed è gratuita per i Soci e per coloro che si iscrivono ad AMUSE compilando il modulo online www.associazioneamuse.it/?page_id=298 (prima dell’evento, il pagamento della quota annuale di iscrizione di € 15,00 completerà l’iscrizione).
Vai alla pagina dell’evento. Lì, se vorrai, potrai prenotare (è obbligatorio) e vedere il luogo dell’appuntamento.
Gli amici che parteciperanno e amano far foto sono pregati di postarle sulle loro pagine facebook o instagram con l’hashtag: #lungocorsotrieste in modo che tutti possano vederle (Cosa serve l’hashtag dell’evento).

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *