Musei gratis a Roma domenica 6 maggio

Domenica prossima per tutti i residenti di Roma e della Città Metropolitana l’ingresso in tutti i musei comunali sarà libero (come ormai accade ogni prima domenica del mese), sia per quanto riguarda le collezioni permanenti che le mostre temporanee.
L’iniziativa si incrocia come ormai di consueto con la domenica al museo gratuita, promossa dal Mibact e che riguarda a Roma e provincia i seguenti monumenti, musei, scavi archeologici statali.

Ecco tutti i siti che saranno a ingresso libero per i cittadini (i siti nel Municipio II sono linkabili):

Musei comunali: Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Museo dell’Ara Pacis, Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, Museo di Roma a Palazzo Braschi, il MACRO, il MACRO Testaccio, Musei di Villa Torlonia, Museo di Roma in Trastevere, Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale, Museo Civico di Zoologia) o scegliere tra i piccoli musei a ingresso gratuito (Museo di scultura antica Giovanni Barracco, Museo Carlo Bilotti (Aranciera di Villa Borghese), Museo delle Mura, Museo Napoleonico, Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, Museo della Repubblica Romana e della Memoria garibaldina, Museo di Casal de’ Pazzi (Deposito Pleistocenico), Villa di Massenzio. Fanno eccezione solo alcune mostre che saranno a pagamento.

Musei statali: Museo Giacomo Manzù, Antiquarium e Area archeologica di Lucus Feroniae, Museo nazionale archeologico Cerite, Necropoli della Banditaccia, Museo archeologico nazionale di Civitavecchia, Terme Taurine o di Traiano, Villa dei Volusii, Porto di Traiano(Ostia antica), Necropoli di Porto (Ostia antica), Isola sacra (Ostia antica), Abbazia greca di San Nilo, Villa di Orazio, Museo delle navi romane di Nemi, Museo archeologico nazionale di Palestrina e Santuario della Fortuna Primigenia, Colosseo, Arco di Costantino, Arco di Malborghetto, Santuario etrusco dell’Apollo (Veio), Aula ottagonale delle Terme di Diocleziano (ex Planetario), Basilica di San Cesareo de Appia, Castello di Giulio II, Chiesa di Santa Marta, Fonte di Anna Perenna, Foro romano e Palatino, Galleria Spada, Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea, Galleria Corsini, Palazzo Barberini, Monumento a Vittorio Emanuele II (Vittoriano), Museo Aristaios, Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative, il costume e la moda dei secoli XIX e XX, Museo Hendrik Christian Andersen, Museo Nazionale Romano (Palazzo Altemps), Museo dell’Istituto centrale per la grafica, Porta San Paolo, Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari, Museo nazionale dell’Alto Medioevo, Museo nazionale d’arte orientale ‘Giuseppe Tucci’, Museo nazionale preistorico ed etnografico “Luigi Pigorini”, Museo e Galleria Borghese, Museo nazionale degli strumenti musicali, Museo nazionale del Palazzo di Venezia, Castel Sant’Angelo, Museo nazionale etrusco di Villa Giulia, Crypta Balbi, Palazzo Massimo (Museo nazionale romano), Terme di Diocleziano, Palazzo Poli, Pantheon, Necropoli della via Laurentina (Ostia antica), Mausoleo di Cecilia Metella, Antiquarium di Lucrezia Romana (Appia antica), – Complesso di Santa Maria Nova (Appia antica), Tombe della via Latina (Appia antica), Villa dei Quintili (Appia antica), Villa di Capo di Bove (Appia antica), Scavi di Ostia antica e Museo, Terme di Caracalla, Villa di Livia, Museo della civiltà contadina Valle dell’Aniene, Antiquarium di Pyrgi e Area archeologica, Monastero di San Benedetto Sacro Speco, Monastero di Santa Scolastica, Villa Adriana, Villa d’Este.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Una risposta a Musei gratis a Roma domenica 6 maggio

  1. Terrò nota dii questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *