Caserma di viale Romania

Nella caserma intestata a Scipio Slataper in viale Romania 45 ha sede il Comando Generale dei Carabinieri.

La caserma Slataper è stata costruita dopo la seconda guerra mondiale su progetto degli arch. Vittorio Cafiero e Lombardi. Lì sorgeva la Caserma Mussolini, a sua volta costruita riadattando il casale della vigna Paparozzi che sorgeva sul vicolo di San Filippo approssimativamente dove ora c’è piazza Bligny.  Nel Catasto Gregoriano il casale compare con un prospetto sul filo stradale e due ali simmetriche laterali arretrate che determinano sul prospetto posteriore una volume a “C”.

L’edificio della Caserma è composto da volumi puri e isolati, intorno alla torre cilindrica del sacrario, vero perno visivo della costruzione, trattati con i materiali propri dell’architettura romana come il laterizio e il tufo delle bugne del torrione.

Di fronte la villa detta casale Renzi, donata al conte Renzi all’Arma dei Carabinieri che vi hanno realizzato il circolo riservato agli ufficiali.

Nei dintorni: via Mafalda di Savoia, Villa Polissena, via del Canneto, LUISS,

Mappa Parioli 3 (Zona piazza delle Muse)

I commenti sono chiusi