Casina del Curato

La Casina del Curato o Casina di Raffaello è un piccolo edificio rinascimentale in via Francesco Jacovacci 25, tra villa Balestra e via dei Monti Parioli, oggi è la sede del Circolo della Pipa.

MAPPA della Zona Pinciano 6 (Monti Parioli

La casina è costruita a cavallo tra la fine del ‘400 e gli inizi del ‘500 intorno a una torretta, probabilmente di epoca anteriore con un corpo di un piano su una porticato (oggi chiuso) sul giardino. La torretta presenta oggi una graziosa loggia. Sulla facciata, si intravede ancora la decorazione a graffiti in chiaroscuro (del 1525) imitanti bugne a punta di diamante.

La Casina è costruita nel XIV secolo, utilizzando una torretta di epoca anteriore, nell’ambito della villa di papa Alessandro VI (1442-1503). Poi diventa un casale della villa del catdinale Poggi, collaboratore di Giulio III (Villa Poggi), fa parte del grande complesso di Villa Giulia che si estendeva lungo la via Flaminia da Porta del Popolo al vicolo della Rondinella, appartiene ai Colonna (1567) e intorno al 1900 ai Balestra (Villa Balestra).
Nel 1849, come molti edifici in quest’area, è danneggiata dai cannoneggiamenti dei francesi contro i difensori della Repubblica Romana.

Con la realizzazione del viale dei Martiri Fascisti (oggi viale Bruno Buozzi) e lo smembramento di villa Balestra, la proprietà della casina, insieme al terreno degradante verso viale Bruno Buozzi, passa al comune di Roma che,  in considerazione della “notevole importanza paesaggistica della cosiddetta Casina del Curato o di Raffaello”, assoggetta l’area a vincolo (1938),

Abbandonata per circa 30 anni, la Casina è stata affidata in concessione al Circolo della Pipa ed è oggetto, nel corso degli anni, di importanti lavori di restauro da parte dei Soci del Circolo.
Il Circolo della Pipa è un club esclusivo (i soci sono poche decine) fondato da Fausto Fincato, titolare della omonima, storica tabaccheria di via della Colonna Antonina a Roma, a due passi da Palazzo Chigi e Montecitorio.

In alto, su largo Monti Parioli, la Villa Carrega di Leucedio.

Per approfondire: www.circolodellapipa.it

Nei dintorni puoi vedere: l’Arco Oscuro, la Casa del Maresciallo, Horto Asperula, Largo Belgrado, Vicolo dell’Arco Oscuro, Villa Balestra, Villa Centurini, Villa Dufour, Villa Elia, Villa Maraviglia, villa Scrivano, Villa Serena, villino in via Dolci 10, Villino in via Dolci 3, Villino Pantanella

I commenti sono chiusi