Rifugi antiaerei nella prima guerra mondiale

Cento anni fa, la mattina dell’11 marzo 1918, lo sparo a salve delle artiglierie risvegliava i romani lanciando il primo «segnale di pericolo di incursioni aeree» sui cieli della Città Eterna. Nella notte un dirigibile Zeppelin tedesco aveva bombardato Napoli, sbagliando obiettivi e facendo una strage di civili. Dall’entrata dell’Italia nella Prima guerra mondiale – il 24 maggio 1915 – si erano già registrati centinaia di raid austriaci e tedeschi, con aerei o dirigibili, che avevano colpito le fabbriche e le città nelle vicinanze del fronte (in particolare Padova e Venezia) provocando 984 morti e 1.100 feriti. Erano state bombardate pesantemente anche Londra e Parigi.  Continue reading

Mura dei Papi

Le  mura realizzate dai papi sono:

 

in rete:  http://roma.andreapollett.com/S4/vaticind.htm

da fare

Mura Serviane

Questa pagina contiene solo appunti

Nel sito dove ora sorge il Palazzo delle FS, sono scavate gallerie per estrarre tufo del tipo “cappellaccio” con cui probabilmente sono state realizzate le Mura Serviane da parte di Tarquinio Prisco e Servio Tullio (578-539 a.C.) e la vicina Porta Collina.

Dopo il sacco dei Galli che nel 386, dopo aver sconfitto l’esercito romano sul fiume Allia, riuscirono a entrare nell’urbe da Porta Collina, le mura sono completamente rifatte. Il lavoro inizia nel 378 e dura 25 anni e viene realizzato con tufo di Grotta Oscura e di Fidene. Sono queste le Mura Serviane che ancor oggi vediamo i piazza dei Cinquecento e in diversi luoghi della città.

In rete:   http://roma.andreapollett.com/S4/serviani.htm

 

Castro Pretorio

Il Castro Pretorio è un’area rettangolare tra viale del Castro Pretorio, viale del Policlinico (su due lati) e viale dell’Università, negli ultimi tre lati ancora circondata da possenti mura, in cui alloggiavano i pretoriani. La caserma antica ha dato il nome al rione adiacentente, rione Castro Pretorio ma è oggi compresa nel territorio del Municipio II.

MAPPA NOMENTANO 2 (zona Policlinico e Città Universitaria Continue reading

Bunker di Villa Torlonia

Il Bunker di Villa Torlonia è all’interno della Villa per molti anni residenza del capo del governo Benito Mussolini.

MAPPA NOMENTANO 1 della Zona Nomentano 1 (lungo via Nomentana) Continue reading

Bunker di Villa Ada

Il Bunker di Villa Ada si trova all’interno del parco della villa e fu costruito nel 1942 per servire come rifugio al re Vittorio Emanuele III e alla sua famiglia.

MAPPA della Zona Parioli 2 (Villa Ada e Monte Antenne)   Continue reading

Tor Fiorenza

Via di Tor Fiorenza è una strada rettilinea e a senso unico che da piazza di Priscilla porta a piazza Vescovio. Continue reading

Torre del Caricatore

Uscendo da Roma sulla via Salaria, appena superato l’Aniene su Ponte Salario, a destra si può ancora vedere l’antica torre di Silla, detta Tor Fiscale o Torre del Caricatore o Torre Salaria. Dal nome di questa torre, antica stazione in cui si pagava la tassa del dazio, hanno preso il nome gli ampi spazi sulla destra della via Salaria: i Prati Fiscali.

MAPPA della Zona Parioli 2 (Villa Ada e Monte Antenne) Continue reading

Porte

Pagine della Banca Dati relative a questo tipo di soggetto.

Qui sono elencate alcune pagine della Passeggiata Virtuale dedicate alle porte e posterule presenti nel nostro Municipio. Continue reading

Porta del Popolo

Porta del Popolo è l’antica Porta Flaminia, la porta più settentrionale delle Mura Aureliane, situata appunto lungo l’antica via Flaminia.

MAPPA della Zona Flaminio 1 (da Porta del Popolo a Belle Arti)

Continue reading