Centro Nazionale Trapianti

Il Centro Nazionale Trapianti Operativo (CNTO) è dal 1916 nella nuova sede in via Del Castro Laurenziano 10, realizzata presso l’Istituto Superiore di Sanità a Roma.

MAPPA della Zona Nomentano 3 (Quartiere Italia)

Il CNTO è attivo dal 2013 e si occupa del coordinamento a livello nazionale di tutti i programmi di trapianto.

Il CNTO opera in tempo reale lungo l’arco delle 24 ore (sette giorni su sette) ricevendo dalle regioni le segnalazioni di tutti donatori d’organo, esaminandone idoneità e rischio di trasmissione di malattie. Segue l’assegnazione di ciascun organo, sia che venga destinato a un programma nazionale (urgenze pediatrico, trapianti difficili) o alle liste regionali, sino alla fase del trapianto. Anche i trasporti di organi, equipe e pazienti sono  monitorati dal CNT operativo attraverso un collegamento costante con le Regioni.

Il progetto della nuova sede lavora sulla sagoma dell’edificio preesistente, e cerca di definire le condizioni per far dialogare il nuovo edificio con gli edifici storici dell’Istituto Superiore di Sanità, attraverso un uso attento dei materiali.

II fronte dell’edificio è caratterizzato da una doppia facciata in vetro, una microserra capace di ridurre i consumi energetici. L’edificio è ricoperto da un rivestimento ceramico con piastrelle di dimensioni e finitura diversa in modo da creare effetti di riflessioni che rendono la superficie cangiante.

All’interno uno spazio lavoro dinamico e flessibile aperto 24 ore su 24, caratterizzato da un lavoro attento sulla luce, al soffitto la luce naturale proviene da lucernai della stessa dimensione degli apparecchi incassati. Un contributo d’illuminazione naturale estremamente considerevole infine è quello apportato dalla parete vetrata costituente la serra solare che ricopre quasi totalmente l’intera facciata Sud.

I commenti sono chiusi