Circolo del Ministero degli Affari Esteri

Il circolo sportivo del Ministero degli Affari Esteri, o Circolo degli Esteri così come è chiamato da tutti, si trova in  lungotevere Acqua Acetosa 42, subito prima del circolo Canottieri Aniene.

Soci del club possono essere i funzionari diplomatici e i dipendenti del Ministero stesso, ma per diventare socio aggregato basta essere presentati da 2 soci.

Il circolo è stata fondato nel 1937 da Galeazzo Ciano, ministro degli Esteri e genero del Duce. E’ lui che, con la consulenza dell’Istituto Luce, fa realizzare la Palazzina a tre piani , in cui c’era anche una sua garconniere, e la piscina di venticinque metri con trampolino per tuffi.

Il progetto dell’insieme è dell’architetto Florestano Di Fausto, specializzato in architetture marittime in Libia oltre che autore della centrale del latte di Pescara e della villa di Beniamino Gigli a Recanati. Giusto Puri-Purini, famiglia di ambasciatori-architetti romani, scrive sul suo blog: «Quella del Circolo fu architettura dell’entertainment, del tempo libero, come già si era espressa nei vivaci stabilimenti balneari sul litorale di Ostia, in tanti altri luoghi del mare italiano, e in altri luoghi, esotici e lontani: le colonie».

Nato con il concetto di facilitare e fidelizzare le relazioni tra diplomatici, costituisce anche la sede sportiva di rappresentanza del Ministero. Le strutture esterne comprendono  calcetto, canottaggio, palestra, una piscina, campi da tennis, una parete da arrampicata e un polifunzionale da utilizzare per basket e pallavolo. Il Circolo all’interno della club house mette a disposizione ampi saloni, una sala carte e una per la televisione. Sempre all’interno,  un ristorante ed un bar- tavola calda. L’ambiente e’ un po’ formale e anche per questo si differenzia dalla gran parte degli altri circoli.

Gli Edifici del Circolo sono la palazzina storica, la palazzina dell’area satellite, il gazebo dell’area storica, il gazebo dell’area satellite, il padiglione delle carte e la casina delle rose

Pagina ufficiale: http://www.circoloesteri.it/

Nei dintorni: Villa Glori, Fonte dell’Acqua Acetosa,

Mappa Parioli 5 (zona Villaggio Olimpico, Villa Glori)
nell’elenco degli impianti sportivi nel Municipio,
relativo al periodo Roma2pass: dal 1930 al 1945.

I commenti sono chiusi