Edificio in via Tembien 3

L’incrocio tra via Nomentana e via Tembien, poco prima del ponte sulla ferrovia, è definito plasticamente da un edificio intensivo, attraverso la sinuosità della propria articolazione volumetrica.

La facciata dell’edificio è scavata profondamente dai profondi imbotti delle fasce dei terrazzi che creano un potente gioco chiaroscurale. Il risultato architettonico, del tutto inusuale in ambito romano, richiama esempi mitteleuropei.

L’edificio è costruito nel 1949 su progetto dell’arch. Angelo Di Castro.

Per approfondire: www.archidiap.com/opera/edificio-per-abitazioni-e-negozi/

Mappa Trieste 5 (nella Zona quartiere Africano)

I commenti sono chiusi