IL MAUSOLEO DI AUGUSTO

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 14/11/2014
12:00 am

Luogo
Luogo da definire

Categorie


Visita organizzata dalla Sovrintendenza Capitolina per celebrare il Bimillenario della morte di Augusto, avvenuta nel 14 d.C..
L’imperatore Augusto, dopo aver visitato la tomba di Alessandro Magno ad Alessandria, decide di costruire una grandiosa tomba per sé e la sua famiglia in Campo Marzio. Nasce così il Mausoleo di Augusto, il più grande sepolcro a pianta circolare conosciuto, sulla cui sommità era collocata la statua di bronzo di Augusto. All’entrata del mausoleo erano i due obelischi che oggi si trovano in Piazza del Quirinale ed in Piazza dell’Esquilino. Al centro del complesso una stanzetta quadrata dove era la tomba di Augusto. Dopo essere stato abbandonato e saccheggiato in epoca medievale, il mausoleo fu usato come fortezza dalla famiglia Colonna, come giardino, come anfiteatro nel XVIII secolo ed, infine, come teatro e sala da concerto agli inizi del 900 (Teatro Corea). Negli anni Trenta, con la demolizione delle case circostanti e la realizzazione di Piazza Augusto Imperatore, il mausoleo fu liberato e restaurato.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi