VIA FLAMINIA DA PORTA DEL POPOLO A BELLE ARTI

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 02/03/2019
10:00 am - 11:30 am

Luogo
piazzale Flaminio, al centro vicino al giornalaio

Categorie


Una passeggiata Roma2pass fuori Porta del Popolo condotta da Pietro Rossi Marcelli che ci racconta la storia millenaria del primo tratto della via Flaminia. 

Il percorso inizia a piazzale Flaminio davanti a Porta del Popolo e ci permette, attraverso racconti di vita vissuta e qualche cenno storico e architettonico, di rivivere ciò che avvenne in questo slargo nei secoli, facendo prendere vita ad alcuni personaggi che da qui sono entrati e usciti. Andiamo poi davanti ai Propilei Neoclassici di Villa Borghese dove parliamo del principe rivoluzionario Camillo Borghese e del famigerato Muro Torto. Imbocchiamo la via Flaminia e qui l’itinerario è ricco di informazioni sui luoghi davanti a noi e sulla loro storia: l’antica Locanda dei Tre Re, il grande portale barocco oggi al Campidoglio, l’Osteria dei Pittori, la Ghiacciaia Peroni, che oggi ospita la facoltà di Architettura della Sapienza. In un vicolo cieco, via Mariano Fortuny, vedremo quanto resta della Fabbrica degli Omnibus e le case degli artisti arrampicate sul versante della collina. Lì ritroveremo il vicolo delle Grotte, ormai chiuso e solitario ma ancora intatto con la sua atmosfera di altri tempi. L’esplorazione continua sulla via Flaminia passando davanti ad Explora, il museo-città a misura di bambino, all’imponente Palazzo Marina del Ministero della Difesa, all’incomprensibile Borghetto Flaminio, un’area ancora piena di auto-carrozzerie e spazi abbandonati che non è ancora riuscito a trovare una destinazione degna della sua posizione. Attirati da un dolce suono di strumenti musicali, entriamo in una villa sulla Flaminia: è la Casina Vagnuzzi sede di un’antica istituzione, l’Accademia Filarmonica Romana, e nel suo giardino incantato dove la frenetica vita cittadina sembra non riuscire ad entrare. Più avanti troviamo lo Studio Fortuny, con il grande sepolcro di Lucio Aufidio nelle sue viscere e parleremo di una piccola e suggestiva stradina e di una fontana che per due secoli non trovava tregua, siamo nell’area detta Quartiere dei Notai, prima di arrivare a via di Villa Giulia, dove l’itinerario termina.

Video di presentazione dell’itinerario (2013), voce narrante Margherita Di Rauso, immagini a cura di Massimo Tallarigo.

La passeggiata è illustrata nel libro Via Flaminia, da Porta del Popolo a Belle Arti.

La partecipazione è gratuita.
L’evento è aperto a tutti. I Soci possono invitare amici interessati alle iniziative Roma2pass.
La prenotazione è gradita. Per prenotare, andare nella pagina-evento dopo aver fatto Login. In caso di problemi, scrivere a roma2pass@gmail.com precisando il problema. (Perchè prenotare è conveniente).

Si prega coloro che scatteranno delle foto durante l’evento di pubblicarle su Instagram con l’hashtag #roma2pass oppure inviarle a roma2pass@gmail.com in modo che possano essere pubblicate. Per saperne di più (sull’hashtag) leggi qui.

Bookings

È necessario fare il Login per prenotare.


Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *