Film: Ladro lui, ladra lei

“Ladro lui, ladra lei” è un film del 1958 di Luigi Zampa. Fotografia Leonida Barboni Con Sylva Koscina, Alberto Sordi, Nando Bruno, Ettore Manni, Mario Riva.

Scena: Colazione a Monte Mario

Raimondi (Ettore Manni) porta Cesira (Sylva Koscina) in un ristorante con veduta su Roma e lì le annuncia di volerla sposare. Per girare questa scena Luigi Zampa fa salire i protagonisti sul tetto dell’edificio che è subito sotto la Madonnina di Monte Mario. Da lì la visuale sulla zona nord della Capitale è molto ampia.
Nel fotogramma è ben visibile alla sinistra di Manni il bianco edificio della Farnesina, che in quell’anno era in via di completamento. Ma è ancor più interessante osservare l’area inquadrata a destra dell’attore, in cui si notano le strutture del Tiro a Segno Nazionale, abbattute l’anno successivo al film per fare posto alla Casa Internazionale dello Studente di Enrico Del Debbio.
Sul Tevere invece si individuano il ponte Flaminio, ponte Milvio e Campo Parioli con Villa Glori sullo sfondo.

I commenti sono chiusi