Film: Morte sospetta di una minorenne

Morte sospetta di una minorenne è un film del 1975, diretto da Sergio Martino Con Mel Ferrer, Claudio Cassinelli, Lia Tanzi, Jenny Tamburi.

Milano. Una ragazza di nome Marisa viene assassinata. Sul caso indaga il commissario Germi, che aveva conosciuto per caso la ragazza poco prima della morte. Nonostante i suoi metodi violenti e fuori norma, Paolo Germi riuscirà a capire la verità che si nasconde dietro l’omicidio: verrà a galla un traffico di minori che lo stesso poliziotto dovrà fronteggiare. (1)

Scena: La notte di San Lorenzo: Sullo sfondo di una piazza dell’Immacolata in notturna, Giannino (Adolfo Caruso), il “mariuolo” che sempre qui poco prima aveva scippato a un collega del commissario una preziosa valigetta, incontra una prostituta di sua conoscenza; la saluta, prosegue e, poco dopo, forzerà le porte di un’auto; ma è una trappola: ad attenderlo nell’ombra il commissario Germi (Claudio Cassinelli), che avrà qualcosa da proporgli… Siamo a San Lorenzo, la zona universitaria di Roma che il cinema non ha mai troppo considerato. A due passi l’Università della Sapienza, che ogni notte porta centinaia di studenti a riversarsi proprio in piazza dell’Immacolata, centro di gravità di un quartiere secondo alcuni più a misura d’uomo di molti altri, a Roma. (2)

Luogo: Piazza dell’Immacolata

Fonti:

  • [1]  https://it.wikipedia.org/wiki/Morte_sospetta_di_una_minorenne
  • [2] Roma si gira 2 Anni ’70 ‘80, Mauro D’Avino e Lorenzo Rumori, Gremese Editore

I commenti sono chiusi