Padiglione dell’Uccelliera

Il casino dell’Uccelliera è un padiglione di Villa Borghese, sito in viale dell’Uccelliera, che come tetto ha tre grandi gabbie per uccelli.

MAPPA della Zona Pinciano 2 (Villa Borghese e il Pincio

Il padiglione dell’Uccelliera è realizzato nel Seicento quasi contestualmente al Casino nobile, a completamento prospettico del secondo giardino segreto. Numerosi documenti d’archivio degli anni 1616-19 attestano la presenza di uccelli rari e pregiati che potevano essere osservati dai visitatori sia dalla galleria a volta tra le due voliere in rame che dalle grandi finestre.

L’edificio è a pianta rettangolare e composto da due corpi di fabbrica simmetrici uniti da un passaggio coperto a volta e ornato di affreschi. I prospetti presentano un ricco partito architettonico con timpani spezzati coronati dalle voliere. Gli interni sono decorati da affreschi con motivi agresti, pergole, festoni e uccelli. Due fontanelle circolari, che raccoglievano l’acqua piovana, erano collocate al centro delle due sale, in corrispondenza delle gabbie, per dissetare i volatili. I due prospetti sono riccamente decorati da stucchi, rilievi antichi, festoni, nicchie ovali con busti e motivi araldici dei Borghese.

Nel 1906 la Podistica Lazio ha sede in questo casino vicino al campo del Parco dei Daini dove la squadra di calcio giocava prima di stabilirsi allo Stadio della Rondinella. In effetti il casino era decorato da molte sculture di aquile che sembravano vegliare su chi aveva scelto loro per simbolo.

Oggi il casino ospita gli uffici dalla Sovrintendenza capitolina che si occupa delle ville storiche romane.

Nei dintorni: Casino della Meridiana, Fontane Oscure, Bioparco,

I commenti sono chiusi