Parco dei Daini

Parco dei Daini è uno dei giardini recintati di villa Borghese, dietro la Galleria Borghese tra le Scuderie di via Pinciana, via Pietro Raimondi e il Bioparco. Il suo nome deriva dal fatto che nel parco, fino alla fine dell’Ottocento, vi erano dei daini e delle gazzelle.

MAPPA della Zona Pinciano 2 (Villa Borghese e il Pincio)   

Il Parco dei Daini era una riserva privata del principe ed era cinto da alcune erme di Pietro e Gian Lorenzo Bernini. Era il Giardino della Prospettiva, “secondo recinto” della villa barocca, sito dietro al Casino Nobile a cui si accedeva da una piazza ove era la Fontana del Narciso.

In questo giardino si trovava il teatro, costruito verso il 1615 da Girolamo Rainaldi. In effetti ancor oggi il muro di confine verso il Bioparco, con decorazioni a rilievo, è chiamato la “Prospettiva del Teatro”.

Tra il Parco e la parte di Villa Borghese da sempre aperta ai romani (il terzo recinto) c’è la Galleria Borghese, i Giardino posteriore del Casino Nobile della Villa e i Giardini Segreti (primo recinto).

All’interno del Parco nel 1925 è costruito il Serbatoio dell’Acqua Marcia, a servizio dei nuovi quartieri residenziali sorti a ridosso della Villa. Sulla costruzione una scritta: …

Entrando nel parco da villa Borghese, sul lato destro della Galleria Borghese, è possibile notare in terra la piccola tomba del cane del principe Borghese.

Flora del parco dei Daini: Leccio, Alloro, Pioppo nero, Eucalipto, Quercia rossa, Bagolaro, Pino domestico, Cipresso comune, Ulivo

Strade del parco: piazzale dei Daini, viale dei Daini, viale dei Due Mascheroni, viale dei Due Mascheroni, viale dei Due Sarcofaghi

Itinerario naturalistico nel Parco dei Daini

Questa pagina descrive un itinerario naturalistico all'interno del Parco dei Daini di Villa Borghese. Continue reading →

Read more ...

Altre pagine Roma2pass correlate: Video Galleria Borghese, Giardini Segreti,

Nei dintorni: Galleria Borghese, Casino degli Uffizi

I commenti sono chiusi