Poligrafico dello Stato

L’Istituto Poligrafico dello Stato è un grande edificio che domina piazza Verdi, al centro del cosiddetto quartiere dei Musicisti, tra villa Borghese, viale Liegi e via Salaria.

MAPPA della Zona Pinciano 3 (quartiere dei Musicisti)  

Su piazza Verdi c’è un grande edificio progettato da Garibaldi Burba in collaborazione dell’Ing. Larderel, costruito dal 1913 al 1919, inizialmente adibito come sede della Corte dei Conti. Rifiutato perché troppo periferico (allora la Corte era in via XX Settembre), è adibito nel 1926 ad azienda industriale con l’Officina Carte Valori, lo Stabilimento Poligrafico per l’Amministrazione dello Stato e la Libreria di Stato.

Dall’unione di queste tre strutture nasce, nel 1928 l’Istituto Poligrafico dello Stato.

Nel 1978, l’Istituto acquisisce la Sezione Zecca, prendendo la denominazione di Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, dal 2002 Società per Azioni con azionista unico il Ministero dell’Economia e delle Finanze. L’Istituto stampa, su rotative immense, i valori dello Stato, la Gazzetta Ufficiale e alcune pubblicazioni dello Stato; cura la produzione di editoria d’arte e  documenti di identificazione (carta d’identità tradizionale ed elettronica, passaporto tradizionale ed elettronico, smart cards, ecc), per la P.A. e per privati. L’Istituto provvede alla realizzazione di monete, per le Amministrazioni dello Stato e privati, di medaglie, distintivi, timbri, sigilli, punzoni e contrassegni metallici; cura inoltre il conio di monete per conto di Stati esteri e si occupa anche dello studio e sviluppo si sistemi di sicurezza e anticontraffazione, .

Dopo il trasferimento dell’ IPZS nella nuova sede di via Salaria l’edificio è oggetto da parte di Cassa Depositi e Prestiti Immobiliare, tramite una sua controllata, di una vasta opera di ristrutturazione e valorizzazione:è stato già costruito un parcheggio sotterraneo multipiano proprio sotto il vasto cortile centrale palazzo mentre negli anni successivi continueranno i lavori all’interno per farne una residenza alberghiera, appartamenti residenziali e uffici: www.rdmrealestate.it/index.php?idContenuto=43&idSezione=47&idh=43.

Sito ufficiale: http://www.ipzs.it

Nei dintorni puoi vedere: Quartiere Sebastiani, viale Liegi, via Salaria, viale Gioacchino Rossini,

Altre pagine correlate: Cinque stelle con due piani in vetro,

I commenti sono chiusi