Ponte Milvio

Ponte Milvio è l’antico ponte romano su cui la via Flaminia attraversa il Tevere. Al di là del fiume la via si biforca tra via Flaminia, a destra, e via Cassia, a sinistra. A monte e a valle, Ponte Flaminio e Ponte Duca d’Aosta. Nel quartiere Flaminio, Ponte Milvio si innesta tra i lungotevere Thaon di Revel e lungotevere Salvo D’Acqisto, di fronte a largo Cardinal Consalvi.

MAPPA FLAMINIO 3 della Zona Flaminio 3 (da via Guido Reni a Ponte Milvio)

Ponte Milvio è costituito da quattro arcate centrali (la due interne più alte) e due laterali minori. I piloni hanno delle aperture in funzione strutturale e per il deflusso delle acque in caso di piene e sono dotati di frangiflutti. Il nucleo interno del ponte è di tufo di Grotta Oscura ed il rivestimento in pietra sperone ed in travertino. Presso la testa meridionale si conservano sul lato est resti di strutture medioevali con mensole ed archetti, mentre un tratto di lastricato coevo è stato scoperto nel corso dei restauri del 1985. E’ oggi leggermente disassato rispetto a via Flaminia per la scelta di ricostruire il ponte, più volte distrutto dalle piene del fiume, in un punto in cui le fondazioni avrebbero retto meglio.

E’ uno dei ponti più antichi e gli si attribuisce una notevole importanza in quanto aveva il ruolo di sbarrare la principale via che permetteva di accedere verso Roma, dalla la via Romea (approssimativamente l’attuale via Flaminia), dalla via Francigena (approssimativamente l’attuale Cassia), dalla Clodia (un’antica via etrusca tra la Cassia e l’Aurelia) e dalla via che seguiva il fiume da Prima Porta a Narni (la Tiberina). In un piccolo cimitero che sorge davanti al Ponte, intorno alla statua di Sant’Andrea (Cimitero di Ponte Milvio) venivano composte le spoglie dei pellegrini che venivano trovati morti su queste via..

Dalla parte della città, sulla sinistra la statua dell’Immacolata e sulla destra la statua di San Giovanni Nepomuceno.

Dall’altra parte del ponte dovevano essere sistemate le statue dei protettori di Roma: San Pietro e San Paolo. Una volta realizzate da Francesco Mochi, le statue furono però dirottate ad ornare la facciata esterna di Porta Flaminia e allo stesso scultore furono commissionate le statue del Cristo e di San Giovanni Battista nel momento del battesimo che furono lì fino al 1956, quando gli originali sono riparati nel museo di Roma di palazzo Braschi e sostituite da copie (vedi Statue sotto la torre di Ponte Milvio).

Ponte Milvio faceva parte della passeggiata molto frequentata nell’Ottocento da cavalieri e dame, sia in carrozza sia a cavallo, per godersi il fresco nelle sere d’estate. Si partiva da Porta del Popolo, si seguiva la via Flaminia fino a Ponte Milvio dove si attraversava il Tevere. Sull’altra spoda si voltava a sinistra. Lì si dipartiva un viale alberato, viale Angelico, che attraversando i Prati di Castello (da cui l’attuale nome del quartiere Prati) portava direttamente a Castel Sant’Angelo dove si poteva riattraversare il Tevere e rientrare a Roma.

Ponte Milvio. Approfondimento

Ponte Milvio, uno dei più antichi di Roma, viene ricordato con questo nome per la prima volta da Tito Livio in relazione ad eventi avvenuti nel 207 a.C.. Nel 27 a.C. sul ponte fu realizzato un arco con una statua in onore di Augusta, poi andato perduto. Continue reading →

Read more ...

Ponte Milvio di Alberto Ziveri

Ponte Milvio di Alberto Ziveri, del 1938 ca. è un olio su tela, oggi conservato in una collezione privata.    Continue reading →

Read more ...

Strutture fluviali a Ponte Milvio

Nel 1893 furono individuate nei pressi di Ponte Milvio alcune strutture. A circa 300 metri a valle del ponte venne alla luce il lato di un edificio realizzato in opera reticolata, lungo circa m 70, con un andamento parallelo al fiume. Continue reading →

Read more ...

Storia di Ponte Milvio

Ponte Milvio è l'antico ponte romano su cui la via Flaminia attraversa il Tevere. L’aspetto generale che oggi ponte aveva vediamo è quello successivo ai restauri di Valadier sotto Pio VII. Continue reading →

Read more ...

Altre pagine Roma2pass correlate:  Ponte Milvio e la via Flaminia di Giuseppe VasiPonte Milvio di Alberto Ziveri,

I commenti sono chiusi