Ponte Milvio di Alberto Ziveri

Ponte Milvio di Alberto Ziveri, del 1938 ca. è un olio su tela, oggi conservato in una collezione privata.   

In questo quadro, Ziveri cerca le ombre più decise sotto le arcate di Ponte Milvio, fruga nelle macchie di verde, smuove il fango degli argini, anche l’aria si addensa, nell’ultima luce, quando ormai il sole è tramontato dietro Monte Mario. E poi un tocco bianco, a corpo, per l’obelisco del Foro Italico, un altro per rialzare il parapetto del ponte, mentre il fiume scorre inesorabile in una luce ancora diversa, plumbea e nebbiosa.

Bibliografia: Valerio Rivosecchi e Antonello Trombadori “Roma appena ieri nei dipinti degli artisti italiani del Novecento

I commenti sono chiusi