Ponte Nenni

ponte-nenni-dal-fiumeIl Ponte Pietro Nenni collega lungotevere Arnaldo da Brescia, all’altezza di via Cesare Beccarla, con lungotevere Michelangelo per consentire l’attraversamento del Tevere della linea A della metropolitana.

Il Ponte Nenni è stato costruito tra il 1965 e il 1974, è lungo 121 m e largo circa 25 m. Vi passano sopra due binari della metropolitana e due corsie automobilistiche separate dai binari da cristalli. E’ un ponte in cemento armato profondamente diverso quindi dai ponti tra i quali si colloca: Ponte Margherita e Ponte Matteotti.

Il progetto è dell’architetto Luigi Moretti e dell’ingegnere Silvio Zorzi ed è costituito da una piastra continua a tre campate, poggiante su due pilastri ad Y. La gettata di cemento fu completata in soli sei giorni e fu uno spettacolo nei giorni seguenti vedere la nuova struttra irrorata dalla stessa acqua del Tevere per consentire un asciugamento omogeneo.

ponte-nenni-dallaltoSi sarebbe dovuto chiamare Ponte del Centenario, visto che la sua inaugurazione era prevista per il 1970 centenario del ricongiungimento di Roma all’Italia. Ma come al solito tutto slitta, i lavori iniziarono solo nel 1971 e il suo nome iniziale è Ponte della Metropolitana. Negli anni ottanta fi intitolato a Pietro Nenni (1891-1980), uomo politico faentino, antifascista, alla guida dei socialisti negli anni successivi alla seconda guerra mondiale.

Per approfondire gli aspetti tecnici: www.archidiap.com/opera/ponte-pietro-nenni/

Nei dintorni: Villino Almagià, Palazzo della Toro Assicurazioni, Villino dell’Aero Club d’Italia, Palazzo Salviati, Villino Torlonia,

I commenti sono chiusi