Santa Emerenziana

La chiesa di Santa Emerenziana, parrocchia, sorge in piazza Sant’Emerenziana tra viale Eritrea e viale Libia, nel cosiddetto quartiere Africano.

MAPPA della Zona Trieste 5 (quartiere Africano)

Il giardino centrale della piazza ha ospitato per anni il cantiere della linea della nuova metropolitana e oggi è parzialmente occupato da impianti di aerazione camuffati con trompe- l’oeil.
Santa Emerenziana era sorella di latte di Sant’Agnese e martirizzata dopo di lei nel IV secolo, a sassate mentre pregava sulla tomba della sorella. Dopo il martirio fu sepolta nel Cimitero Ostriano. Il suo sepolcro è stato poi trasferito nella basilica di Sant’Agnese sulla Nomentana.
La chiesa fu costruita su progetto di Tullio Rossi e Francesco Fornari, è parrocchia dal 1942.
L’abside della chiesa è coperta da un gigantesco mosaico (500 mq) opera di Padre Agostino Bellucci.
Sulla facciata, nel gennaio 2005, sono stati apposti nelle lunette sopra le porte tre mosaici, recentemente realizzati in stile bizantino (non ho notizia di chi sia l’autore), che raffigurano: il Cristo con libro aperto sul quale è scritto “io sono la porta” (lunetta centrale), Sant’Agnese (lunetta di sinista) e Sant’Emerenziana (lunetta di destra).
Il titolo cardinalizio di Santa Emerenziana a Tor Fiorenza, fu eretto da papa Paolo VI nel 1973.
quartiere Africano
quartiere Trieste

I commenti sono chiusi