Serre di Villa Savoia

Le Serre di Villa Savoia sono a Villa Ada, dietro la Palazzina Reale, sulla strada verso il Casale delle Cavalle Madri e il Circolo Cascianese, nell’area antistante le Scuderie Reali. Oggi le Serre sono in rovina.

MAPPA della Zona Parioli 2 (Villa Ada e Monte Antenne)  

Le Serre sono state realizzate nell’ambito della sistemazione del parco voluta dai Savoia negli anni Settanta del’Ottocento, su progetto di Emilio Richter.

Si tratta di una struttura di servizio, destinata alla produzione in loco di buona parte delle essenze floreali e orticole necessarie per la manutenzione dei giardini e del parco della Villa.

Nonostante l’abbandono ed il degrado in cui le Serre versano da decenni, dopo la recente bonifica dell’area che ha permesso la rimozione della vera e propria discarica che vi era, è stato possibile identificare a grandi linee la struttura originaria. Il complesso è costituto dai tralicci in ferro di tre corpi di serra. con piano leggermente interrato, in origine coperti a vetro e climatizzati grazie ad un impianto a condutture d’acqua calda giudicabile all’avanguardia per gli standard dell’epoca.

A differenza di altre serre costruite nel corso dell’Ottocento in altre ville le romane quali Villa Torlonia, Villa Pamphilj, Villa Corsini, le Serre di Villa Savoia non hanno architetture ricercate, in quanto finalizzate solo alla riproduzione e non alla esposizione di piante rare.

Nei dintorni; Scuderie reali,

I commenti sono chiusi