Dal 1946 al 1959

Dettaglio della pagina Sviluppo del costruito (elenco delle principali costruzione realizzate negli anni in esame).

1946

  • Palazzina a Via Fratelli Ruspoli 10. Arch. Ugo Luccichenti (terminata nel 1949)

1947

  • il villino in Via Fogliano 35, angolo Via Arbia, viene sopraelevato di un piano.
  • Via Massaciuccoli 39, è terminata la sistema­zione del Cinema Alcione, poi ristruttu­rato in multisala con il nome Lux. Arch. R. Morandi e G. Gandolfi
  • Villino Campilli, in Via Oriani. Arch. C. Busiri Vici.

1948

  • Villino a Via Monti Parioli 15. Progetto: L. Piccinato, S. Radiconcini. B. Zevi
  • Terminano le nuove costruzioni degli edifici delle Suore dell’Assunzione a Viale Romania destinate a Scuola privata gestita dall’ordine religioso. Arch. G.B. Milani.
  • Villino Alatri a Via Paisiello 38. Sopraeleva­zione. Arch.tti M. Ridolfi, M. Fiorentino e W FrankI (termine 1949)
  • Edificio intensivo a Corso Trieste angolo Piaz­za Istria 5. Arch. L. Quaroni (termine 1950)

1949

  • Palazzina a Via Panama 92.
  • Palazzina a Via Panama 96.
  • Edificio a Via di S. Valentino 16. Arch.tti V. Monaco e A.Luccichenti.

1950

  • Palazzine a Via Bruxelles 29. Coop. La Favorita.
  • Palazzina “La casa del Gìrasole”. Viale Bruno Buozzi 64. Progtto del 1947 dell arch. Luigi Moretti, Proprietario: Conte A. Fossararo
  • Villa Sangiorgi a Via Bellini. Amplia­mento e sopraelevazione. Progetto: arch. S. Busiri Vici. Attuale residenza dell’Am­basciatore di Finlandia, con recente ristruttu­razione ambienti interni dell’arch. P An­geletti.
  • Viene bandito il concorso per il nuovo Auditorium, ­nell’area del Borghetto Flaminio, in luogo di quello di V. Morpurgo demolito nel 1934 per realizzare la Piazza Augusto Imperatore
  • Palazzina a Via Mercati 39. Progetto: arch. U. Luccichenti
  • Palazzina a Via Pìsanelli. Arch.tti S. Radicon­cini e B. Zevi
  • Villa Nunziante di Mottola in Via Ammannati (Villa Balestra). Arch. Clemente Busiri Vici (termine 1952)
  • Palazzina a Viale dei Parioli 92-97. Arch.tti Vincenzo Monaco e Luccichenti.

1951

  • Inaugurazione della Basilica di Sant’Eugenio a Viale Belle Arti.

1952

  • Palazzina a Via de Notaris, Ing. E. Berardi

1955

  • Coppia di palazzine a Via Salaria, di fronte a Villa Ada. Arch.tti Vincenzo Monaco e Luccichenti.
  • Palazzina a Via Tagliamento 19.
  • Palazzina a Via Panama 87.

1952

  • Palazzina a Via di San Crescenziano 40. Arch.tti Vincenzo Monaco e Luccichenti
  • Palazzina a Via Lima, angolo Via Lisbona. Ar­ch.tti Vincenzo Monaco e Luccichenti.
  • Palazzine a Viale dei Parioli ??. Arch.tti Vincenzo Monaco e Luccichenti.
  • Edificio intensivo a Largo Somalia 47. Impre­sa Costruzioni Caltagirone.

1953

  • Palazzina a Via Archimede 185. Arch. Ugo Luccichenti.

1953

  • Palazzina a Via di Villa Grazioli, Via Bruxelles. Arch. Cesare Pascoletti.
  • Edificio intensivo a Viale Libia 53, 54. Arch. Ugo Luccichenti.
  • Edifici a Torre INA-ASSITALIA, Viale Etiopia 2,6,8. Arch.tti Mario Ridolfi e W Frankl.

1954

  • Villa Tre Madonne Gaetani in Via Giuseppe De Notarìs viene acquistata dall’Ambasciata del Belgio presso la Santa Sede.
  • Palazzina a Largo Spinelli. Progetto: arch. Ugo Luccichenti.
  • Il governo italiano dona al Giappone il terre­no per la costruzione dell’Istituto Giapponese di Cultura tra Via Gramsci e Viale Belle Arti
  • Istituto Sant’ Angela Merici in Via Salaria 113, via Tevere. Attuale sede di Facoltà di Sociologia dell’Università “La Sapienza” di Roma. Arch. Busiri Vici.
  • Villino Astaldi, a Via Porpora 22 ango­lo Via Mercadante. Sopraelevazione. Progetto: arch.tti M. Ridolfi, W. Frankl. Se­de Nazionale dell’Associazione “Italia No­stra” e di recente posta in vendita

1955

  • Palazzina a Via Tagliamento 55, angolo Via Rubicone. Impresa SAlCE Società Aziona­ria Impresa Costruzioni Edilizia S.p.A.

1956

  • Edificio a Via Pollaiolo n. 8. Arch.tti Vincenzo Mo­naco e Luccichenti.

1956

1957

  • La palazzina a Via Tagliamento 55 angolo Via Rubicone diviene proprietà ENPAS: trasfor­mazione da civile abitazione a uffici e ambula­tori specialistici. Oggi è un Poliambulatorio Specialistico sede della ASL RM A
  • Villino a Via Appennini 31 angolo Via delle Isole. Ing. R. Roseo.
  • Palazzina a Largo Spinelli. Arch. Ugo Lucci­chenti.

1958

  • Trasformazione a villino del Casale Gomez all’angolo di Via Bartolomeo Ammannati con Via dei Monti Parioli 21. Progetto: arch. F. Gori
  • Stadio Flaminio in Viale Pietro de Cou­bertin, Piazzale dello Stadio. Arch. Pier Luigi Nervi.
  • Costruzione del Palazzetto dello Sport in Viale de Coubertin. Arch.tti Pier Luigi Nervi, A. Vitellozzi.
  • Villini a Via Gia Giacomo Porro 27, 9. Progetto: arch.tti N. Di Cagno, G. Malatesta, P. Moroni.

1957

  • Edificio “La Rinascente” in via Salaria all’angolo con Piazza Fiume, Arch.tti Franco Albini e Franca Helg (termine 1960)

1958

  • Per le Olimpiadi del 1960, l’INCIS (Istitu­to Nazionale Case Impiegati Statali) costruisce il Villaggio Olimpico, tra Viale Tiziano, Via Pietro de Cuhertin e Via degli Olimpionici. Arch.tti Vittorio Cafiero, Adalberto Libera, Luigi Moretti, Vincenzo Monaco e Amedeo Luccìchenti (termine 1960)
  • Viadotto di Corso Francia, da Via Maresciallo Pilsudski a Ponte Flaminio. Disegno urbano: arch.tti V. Cafiero, A. Libera, L. Moretti, V. Monaco e A.Lucci­chenti, Strutture: P.L. Nervi, A. Nervi. (termine 1960)
  • Velodromo Olimpico sul Viale della Tecnica. Progetto: arch.tti. C. Lìgìni, D. Or­iensi, S. Ricci (termine 1960)
  • Palazzina a Viale Liegi 16.
  • Palazzina a Viale Liegi 22.
  • Palazzina a Viale Liegi 26.

1959

  • Comando dei Carabinieri Caserma Pastrengo dei Carabinieri a cavallo

Altre pagine Roma2pass correlate: Sviluppo del costruito dal 1930 al 1945, Sviluppo del costruito dal 1960 al 1979,

Torna alla pagina Sviluppo urbanistico

I commenti sono chiusi