Strutture fluviali a Ponte Milvio

Nel 1893 furono individuate nei pressi di Ponte Milvio alcune strutture. A circa 300 metri a valle del ponte venne alla luce il lato di un edificio realizzato in opera reticolata, lungo circa m 70, con un andamento parallelo al fiume. Continue reading

Muraglioni del Tevere. Approfondimento

La vicenda della realizzazione dei cosiddetti Muraglioni del Tevere e dei connessi lungotevere è mossa dall’alluvione del dicembre 1870, quando il Re Vittorio Emanuele arriva per la prima volta in visita nella sua futura capitale, agognata da decenni, e si trova tutta la città (l’attuale centro storico) invasa dall’acqua.  Seguono un dibattito parlamentare e una vasta polemica giornalistica, sui problemi dell’arginamento di un fiume che con regolarità esonda nella città da secoli.  Continue reading

Muraglioni del Tevere

Gli argini del Tevere, detti muraglioni, vengono costruiti nell’ultimo quarto dell’Ottocento, al fine di contenere le piene del fiume ed impedire le frequenti esondazioni. Con la costruzione dei muraglioni il tratto urbano il corso del Tevere viene regolarizzato, eliminando strozzature e curve morte e uniformando la larghezza del tracciato fluviale attorno ai 100 metri. Continue reading