Film: La bellezza di Villa Borghese tra Fantozzi e Woody Allen

A Villa Borghese, uno degli emblemi della potenza e dei contrasti di Roma, un luogo in cui si incontrano energie opposte, dal cui incontro nasce quasi sempre la più pura idea di bellezza, nessun regista vorrebbe rinunciare, nessuna storia è giusto che si senta esclusa da un tale miracoloso quadro. E così, accanto agli Alberto Sordi e ai Mastroianni del passato, troviamo i Lino Banfi e le Edwige Fenech degli anni ’80 e perché no, i Fantozzi a cavallo tra gli anni ’80 e i ’90.

Continue reading

Sviluppo urbanistico dal 1870 a oggi

Il territorio del Municipio II coincide con la fascia del Suburbio a nord e a nor-est delle Mura Aureliane Apparentemente estranea alla città, strutturata e consolidata, l’area verso nord fuori delle mura aureliane, limitata dai fiumi e connotata da un rilievo naturale, vive fino alla fine del secolo XIX una dimensione “isolata”, identificandosi come un brano di quella “campagna romana” descritta in maniera improbabile nella mappa di Eufrosino della Volpaia nel 1547. Continue reading

Agonia dello Stadio Flaminio

Uno stadio che ha fatto la storia del calcio italiano ridotto a un rottame in completo abbandono. Parliamo dello Stadio Flaminio, che nel 1934 fu teatro della finale Mondiale tra Italia e Cecoslovacchia. Allora si chiamava Stadio Nazionale del Partito Nazionale Fascista, ma il campo è lo stesso, contenente la mattonella da cui Raimondo “Mumo” Orsi segnò il pareggio permettendo agli azzurri di vincere il torneo mondiale con un gol di Schiavio nei supplementari.

MAPPA PARIOLI 5 (zona Villaggio Olimpico Villa Glori) Continue reading