Prossima conferenza a Villa Giulia sugli Ori Castellani

Il prossimo mercoledì 25 settembre alle 17:00, nella Sala della Fortuna del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, si terrà la conferenza GLI ORI DI VILLA GIULIA sulla moda del “gioiello archeologico” nella Roma dell’Ottocento.  La conferenza e organizzata da Roma2pass nell’ambito del ciclo La valle di Villa Giulia ed  è tenuta dalla dott.ssa Ida Caruso e dal dott. Enrico Butini.

Nella cinquecentesca Sala delle Arti e delle Scienze del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, è allestita la Collezione di ori Castellani, la famosa famiglia di orafi e di antiquari romani dell’Ottocento e del primo Novecento.

I Castellani si ispiravano alle oreficerie riportate alla luce durante gli scavi archeologici del XVIII e del XIX secolo, ma le rinnovavano e aggiungevano motivi, come monete antiche e micromosaici e applicavano pietre semi preziose ed ambra. La raccolta è ordinata cronologicamente. Tra i gioielli provenienti dalla tomba Galeassi o Castellani (inizi VII secolo a.C.), trovata a Palestrina nel 1861, sono in mostra un pettorale in oro e ambra, orecchini a fascia e fibule a sanguisuga. Tra i gioielli arcaici, (inizi VI – inizi V secolo a.C.), ci sono orecchini a bauletto, fibule ad arco figurato e anelli a castone decorati con figure. La produzione orafa tardo-classica ed ellenistica, etrusca e della Magna Grecia è rappresentata da corone auree, da orecchini e da collane con pendenti. Più sobrie sono le oreficerie romane, anche in argento e con elementi di ambra grezza. Sono presenti gioielli tardo antichi e barbarici, con decorazioni stilizzate, con gemme appena sbozzate, con vetri colorati o pietre dure. La Collezione comprende pezzi di arte orafa italiana, databili fra i secoli XIII e XIX, un gruppo di moderne oreficerie degli Appennini abruzzesi (secondo i Castellani erano un bottino di briganti), gioielli dell’Estremo Oriente e del Nuovo Mondo.

La durata è di circa 90 minuti.
L’evento è aperto a tutti,  fino a esaurimento posti. I Soci possono quindi invitare amici interessati alle iniziative Roma2pass.
Non è prevista la prenotazione.
La partecipazione alla conferenza è gratuita ma non prevede l’accesso dei partecipanti al Museo e alla villa. Tale accesso è possibile secondo bigliettazione e gli orari indicati nel sito web del Museo.

Osteria delle Tre Madonne

 

da fare

Via delle Tre Madonne

Viale delle Belle Arti

 

Piazzale Simon Bolivar

Piazzale Simon Bolivar

MAPPA della Zona Pinciano 5 (da Villa Taverna a Villa Giulia)

Continue reading

Piazza Josè de San Martin

Piazza Josè de San Martin

MAPPA della Zona Pinciano 5 (da Villa Taverna a Villa Giulia)   Continue reading

Piazza Thorwaldsen

Piazza Thorwaldsen

MAPPA della Zona Pinciano 5 (da Villa Taverna a Villa Giulia)   Continue reading

Accademia della Svezia

Accademia della Svezia

MAPPA della Zona Pinciano 5 (da Villa Taverna a Villa Giulia)   Continue reading

via Omero

via Omero

MAPPA della Zona Pinciano 5 (da Villa Taverna a Villa Giulia)   Continue reading

Ninfeo di Villa Giulia

Il cosiddetto Ninfeo di Villa Giulia

“In questo medesimo piano vi son due belle loggette, l’una all’incontro dell’altra, e riccamente ornate di stucchi con figure e festoni a bellissime foggie … Ed in ciascuna facciata di questa loggia vi è un nicchio grande in mezzo a due piccoli: nel grande, Ercole; negli altri Mercurio e Perseo. Vi sono all’incontro tre altri nicchi simili a questi: nel maggiore, Cerere: negli altri Apollo e Giacinto. All’incontro dell’entrata, nel grande vi è Venere, ne’ piccoli Adone e Cupido”. Dalla lettera di Bartolomeo Ammannati a Messer Marco Mantova Bonavides in Padova. Roma 2 maggio 1555

dafare

Con una passeggiata a Monti Parioli proseguono le Conferenze Roma2pass a Villa Giulia

Sabato 8 settembre alle 19:45 nella Sala della Fortuna del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, si terrà la seconda conferenza Roma2pass del ciclo “La valle di Villa Giulia”: LA VIGNA ALTA DI PAPA GIULIO E LA COLLEZIONE CASTELLANI.

Obiettivo del ciclo di conferenze è quello di illustrare il complesso urbano e ambientale che circonda la villa. Questo incontro, in particolare, è dedicato ai villini di Monti Parioli. Al termine delle conferenza è organizzata una visita guidata alla Collezione Castellani esposta nelle sale del Museo.

Continue reading

Manifestazioni studentesche del 1968

da fare