Quartiere delle Vittorie

Quartiere delle Vittorie

MAPPA della Zona Flaminio 3 (da via Guido Reni a Ponte Milvio)

da fare

Quartiere Tiburtino

Il Quartiere Tiburtino comprende il territorio tra la via Tiburtina e la via Prenestina.

Del quartiere nel Municipio II è compreso solo il quartiere san Lorenzo e il cimitero del Verano, cioè la parte tra la via Tiburtina e la linea ferroviaria e la Tangenziale Est.

MAPPA della Zona Tiburtino 1 (quartiere San Lorenzo)
MAPPA della Zona Tiburtino 2 (Verano)

Continue reading

Quartiere Pinciano

Il Pinciano è uno dei quartieri che nasce con il Piano Regolatore del 1909, fuori le Mura Aureliane, tra la via Flaminia e la via Salaria, fino all’asse viario viale Liegi, viale dei parioli, viale Maresciallo Pilsudski. Un altopiano sulla valle del Tevere che per millenni é stata cosparsa di vigne, capi coltivati, casolari e casini di delizie dove i nobili romani venivano a trascorrere i mesi estivi. Continue reading

Storia del quartiere Parioli

Al tempo dei romani la zona era attraversata dalla via Salaria Antica, lungo l’attuale asse via Giovanni Paisiello, via Antonio Bertoloni. via Francesco Denza ed il colle centrale (il Monticello) era detto clivus cucumeris. Pro­copio, nel suo racconto del conflitto tra Belisario e i Goti che si ritirarono su queste colline non ne dà un nome speciale. Continue reading

Quartiere Parioli

Il Quartiere Parioli è uno dei quartieri di Roma che nasce con il censimento del 1911: un’area residenziale tra via Flaminia e via Salaria, esterna all’asse viale Maresciallo Pilsudski, viale dei Parioli, piazza Ungheria, viale Liegi, che si estende fino al Tevere e comprendendo così anche villa Ada e Monte Antenne, la zona dell’Acqua Acetosa, villa Glori e il Villaggio Olimpico.

MAPPA della Zona Parioli 1 (da via Salaria a piazza Ungheria)
MAPPA della Zona Parioli 2 (Villa Ada e Monte Antenne)
MAPPA della Zona Parioli 3 (da viale dei Parioli a Piazza delle Muse)
MAPPA della Zona Parioli 4 (Acqua Acetosa)
MAPPA della Zona Parioli 5 (Villaggio Olimpico e Villa Glori)

Continue reading

Quartieri

Pagine della Banca Dati relative a questo tipo di soggetto.

Il Municipio II, costituito nella sua attuale consistenza nel 2013, comprende approssimativamente sette quartieri: il Flaminio (I), il Parioli (II), il Pinciano (III), il Salario (IV), il Nomentano (V), il Tiburtino (VI) e il Trieste (XVII). Quest’ultimi due non sono stati integralmente compresi nel territorio del Municipio II che invece comprende anche un territorio interno alle Mura Aureliane: il Castro Pretorio, fino a pochi anni fa compreso nel Rione Castro Pretorio. Continue reading

Quartiere Nomentano

Il Quartiere Nomentano è uno dei quartieri di Roma che nasce con il censimento del 1911: un’area residenziale tra via Nomentana e via Tiburtina, dalle Mura Aureliane al vallo Ferroviario.

MAPPA della Zona Nomentano 1 (lungo via Nomentana)
MAPPA della Zona Nomentano 2 (Castro Pretorio Policlinico Città Universitaria)
MAPPA della Zona Nomentano 3 (Quartiere Italia)
MAPPA della zona Nomentano 4 (piazza Bologna)
MAPPA della zona Nomentano 5 (da via Rodolfo Lanciani alla Batteria Nomentana) Continue reading

Quartiere Trieste

Il quartiere XVII e’ una zona residenziale, ricca di parchi ed interessanti presenze archeologiche ed artistiche, delimitata ad ovest dalla via Salaria, a sud da viale delle Regina Margherita, ad est da via Nomentana ed a nord dall’Aniene.

Continue reading

Quartiere Salario

Il Quartiere Salario è stato istituito ufficialmente nel 1921. E’ stato poi rivisto e ridotto nel 1926 con l’istituzione del quartiere XVII Savoia, oggi quartiere Trieste. Il quartiere Salario è oggi completamente compreso nel Municipio II.

MAPPA della Zona Salario 1 (da corso d’Italia a via Savoia)
MAPPA della Zona Salario 2 (da Villa Albani a piazza Quadrata)

Continue reading

Quartiere Flaminio

FL1 Zona Flaminio 1. Veduta aerea. 1910 Il quartiere Flaminio è su una striscia di terra di origine alluvionale tra il fiume e via Flaminia, da Porta del Popolo a Ponte Milvio. Nella denominazioni dei quartieri è il numero I.

Per una migliore descrizione, questo quartiere è stato suddiviso in tre parti:

Continue reading