Le ville scomparse

Lungo la via Flaminia

  • Villa Cavalieri
  • Villa Odescalchi
  • Villa del Duca di Melfi
  • Villa Sannesia (la cui porta è di Marco Arconio)
  • Villa Cesi, poi di Falcone Sinibaldi (Villa Sinibaldi)
  • Villa Oblieght
  • Villa Boccapaduli, nel 1913 era un’osteria
  • Villa Mezzamici

Dove ora è Villa Borghese

Lungo via Salaria

  • Villa Nari
  • Villa dei Padri della Minerva
  • Villa Spada  (Municipio III)

Lungo la Via Nomentana

  • Villa Capizzucchi
  • Villa Pitoni
  • Villa Bologetti
  • Villa Alberoni
  • Villa del Noviziato dei Gesuti (Castro Pretorio)

Villa Cini

Il palazzo di via Flaminia 133 135 è nel luogo dove sorgeva la casina nobile di Villa Cini.

Villa Cini era una proprietà che si estendeva tra via Flaminia e via delle Barche sulla riva sinistra del Tevere, tra l’area in cui sorgerà il Ministero della Marina e il fosso che correva a fianco del vicolo dell’Arco Oscuro. Approssimativamente si tratta degli isolati tra la attuali via Flaminia, via Gaetano Filangieri, lungotevere delle Navi e viale delle Belle Arti. Continue reading