Villa Giulia. La decadenza

Nonostante una iscrizione sul casino nobile della villa che afferma che “giammai quel sito avrebbe dovuto uscire dalla casa del Monte”, dopo la morte di papa Giulio III si solleva una tempesta contro gli abusi suoi e dei suoi parenti (Villa Giulia. La storia). Continue reading

Valle dei Platani

La valle dei Platani è un’area non recintata di Villa Borghese, tra largo Picasso, viale del giardino Zoologico, viale dell’Uccelliera, viale delle Piramidi e viale Antonino e Faustina.

MAPPA della Zona Pinciano 2 (Villa Borghese e il Pincio)   Continue reading

Dal 1500 al 1869

Dettaglio della pagina Sviluppo del costruito (elenco delle principali costruzione realizzate negli anni in esame). Continue reading

Dal Cinquecento al 1900

Nel Quattrocento, rispetto ai secoli precedenti, la situazione urbanistica del territorio preso in esame non subisce mutamenti degni di nota. I fulcri intorno ai quali ruota la vita civile ed ecclesiastica sono ormai chiari: lungo le direttrici costituite da via Flaminia, via Salaria, via Nomentana e via Tiburtina, dal perimetro delle Mura Aureliane andando verso l’esterno, si dispongono le comunità religiose conventuali e le tenute suburbane con le rispettive ville, che soprattutto a partire dal 1400 occupano aree sempre più vaste. Continue reading

Secondo Recinto di Villa Borghese

Il Secondo Recinto di Villa Borghese, detto anche Piano della Prospettiva e oggi Parco dei Daini, la parte della villa seicentesca dietro il Casino Nobile e riservata al Cardinale.   Continue reading

Scipione Borghese

Scipione Borghese (1576-1633) è stato uno dei più grandi signori della Roma del primo Seicento. Grande mecenate (scopre e protegge il Bernini) che dedica i suoi ingenti redditi a costruzioni di nuovi edifici (a partire da Villa Borghese), rifacimenti di edifici antichi e alla raccolta di opere d’arte. Continue reading

Roberto Bellarmino

Il cardinale Roberto Bellarmino (1542-1621), gesuita, direttore della biblioteca Vaticana e capo dell’inquisizione, passato alla storia per i suoi interventi nei processo contro Giordano Bruno e Galileo Galilei. A Roberto Bellarminio è dedicata la chiesa di San Roberto a piazza Ungheria. Continue reading

Prospetto Barocco

Il Prospetto Barocco è lo splendido portale seicentesco a due piani in travertino di Vigna Altemps che sorgeva all’inizio di via Flaminia dopo Porta del Popolo a destra, dove ora sorge un grande edificio di fine Ottocento, Palazzo Valli.

MAPPA FLAMINIO 1 della Zona Flaminio 1 (da Porta del Popolo a Belle Arti)
Continue reading

Piazza del Popolo nel Rinascimento

Durante il Rinascimento, nel periodo dell’intraprendenza urbanistica dei Papi che volevano dare un aspetto solenne alla loro città, la piazza assunse una precisa definizione. Continue reading

Parco dei Daini

Parco dei Daini è uno dei giardini recintati di villa Borghese, dietro la Galleria Borghese tra le Scuderie di via Pinciana, via Pietro Raimondi e il Bioparco. Il suo nome deriva dal fatto che nel parco, fino alla fine dell’Ottocento, vi erano dei daini e delle gazzelle.

MAPPA della Zona Pinciano 2 (Villa Borghese e il Pincio)    Continue reading