Viale Gioacchino Rossini

Viale Gioacchino Rossi­ni è un grande viale alberato che da una degli ingressi di Villa Borghese, in corrispondenza del viale del giardino Zoologico, porta a piazza Ungheria.

Viale Gioacchino Rossini è una strada moderna, tracciata quando l’ing. Sebastiani acquista il terreno tra l’attuale via Giovanni Paisiello e Villa Borghese dove costruisce il quartiere di villini che ancora oggi mantiene il suo nome: il Quartiere Sebastiani.
Lungo il viale corrono i binari della linee 3 e 19.

Lato sinistro

  • via Ulisse Aldrovandi
  • l’alto muro di cinta di Villa Taverna, che ha un ingresso secondario vicino  all’angolo con via Ulisse Aldrovandi e l’ingresso principale all’angolo con via Antonio Bertoloni
  • via Antonio Bertoloni,
  • al n. 7 un fabbricato condominiale con due scritte sulla facciata: A FUNDAMENTA EXTRUCTA ANO DOMINE MCMXXIX – DECORE PUBBLICO COMMODITATE MEA (per il decoro pubblico e per la mia comodità).
  • al civico 9 una villa, solo parzialmente visibile dalla strada.
  • al 21, un villino plurifamiliare, decorato con stucchi.
  • Villino Panzuti (o Cosmelli) Progetto: ing. I. Pediconi, costruttore Giovanni Ghezzi. L’edificio gemello è realizzato più tardi dagli stessi proprietari. Fonte Morlacchi ???  Villini Cosmelli Busiri Vici
  • piazza Ungheria,

Lato destro

La strada (o piazza) in oggetto è considerata di “grande viabilità”, corrispondentemente la sua manutenzione è responsabilità dell’Unità Manutenzione Strade di Roma Capitale.

All’incrocio del viale con via Paisiello e via Bertoloni in un tremendo incidente stradale di tanti anni fa morì Fred Buscaglione.

I commenti sono chiusi