Villa Narducci

Villa Narducci è un’area verde a Portonaccio nel cosiddetto quartiere delle Crociate, nell’isolato tra via Lorenzo il Magnifico, via Teodorico, largo Guido Mazzoni, via Matilde di Canossa.
Il parco, situato tra Via Matilde di Canossa e Via di Villa Narducci, ospita un asilo nido e una struttura sanitaria.

MAPPA NOMENTANO 4 della zona Nomentano 4 (piazza Bologna)

Il parco ha una superficie 15.000 mq deve il suo nome storico alla villa settecentesca che vi sorgeva e totalmente distrutta. Mentre attualmente porta il nome di Parco Fabio Di Lorenzo, uno dei vigili del fuoco accorso e morto nel crollo del palazzo di Via Ventotene – nel quartiere Val Melaina – avvenuto nel 2001.

Il parco è stato ristrutturato pochi anni fa. Sono state realizzate le cancellate perimetrali, le rampe sulle pendici per il collegamento pedonale con il piazzale, una fontanella ed un impianto interrato di irrigazione. L’area verde è solo parzialmente aperta al pubblico ed ospita un asilo nido, una struttura sanitaria, una sede AMA e un’area cani. Il parco è collegato con il Centro Sportivo Spes Artiglio (Campo Artiglio).

L’area di Villa Narducci è stata interessata alla realizzazione del complesso ICP Tiburtino II. In quest’area, nel 1932, le Suore Sacramentine daranno inizia all’attività dell’Asilo Sant’Ippolito.

I commenti sono chiusi