Zona Trieste 5

La Zona Trieste 5 (quartiere Africano) coincide con il cosiddetto quartiere Africano, un’area del ccQuartiere Trieste che nasce negli anni della conquista della cosiddetta Africa Orientale Italiana con la costruzione di villini destinati a dipendenti delle Ferrovie dello Stato.

MAPPA TRIESTE 5 , CAP 00199

L’asse viario della zona è costituito da viale Eritrea e viale Libia, cioè il proseguimento di corso Trieste che a sua volta continua nel Municipio II con il Ponte delle Valli.

Confini della zona: piazza Annibaliano, via Massacciuccoli, piazza Sant’Emerenziana, via Collalto Sabino, via Amatrice, piazza Gondar, vallo ferroviario (lungo la Circonvallazione Salaria detta Tangenziale), via Nomentana, via Sant’Agnese, piazza Annibaliano.

Zone e Municipi confinanti: Zona Trieste 2 (tra corso Trieste e via Nomentana), Zona Trieste 3 (piazza Verbano), Zona Trieste 4 (piazza Vescovio), Municipio III (Quartiere delle Valli, Quartiere Nomentano)

Parrocchie del quartiere sono Santa Emerenziana e Santa Maria Goretti.

Soggetti relativi alla zona

La Zona Trieste 5 coincide con il cosiddetto quartiere Africano, un’area del quartiere Trieste che nasce negli anni della conquista della cosiddetta Africa Orientale Italiana con la costruzione di villini destinati a dipendenti delle Ferrovie dello Stato. Nella zona Trieste 5 sono compresa anche la fascia di splendide ville prospicienti via Nomentana, tra via di Sant’Agnese e via Asmara, edificate sul parco di Villa Anziani e della Vigna Crostarosa, prima della nascita del Quartiere Africano.

Corso Trieste lungo l’antico Fosso di S.Agnese. Purtroppo lo sviluppo edilizio che ha dato la maggior impronta al quartiere sono stati proprio i palazzoni su tali strade.

L’avventura italiana in Africa inizia con l’acquisto, da parte della compagnia di navigazione Rubattino, della baia di Assab nel 1869, per poi diventare un’operazione militare con la conquista dell’Eritrea (1885), dell’Abissinia, della Somalia e della Libia nel 1911. Una serie di campagne militari di cui sono rimaste alla storia specialmente le sconfitte italiane: il massacro dei 500 di Dogali nel 1887 (da cui il nome della Piazza dei Cinquecento, prospiciente la stazione Termini), Amba Alagi (1985), Makalè e sopratutto Adua nel 1896.
Citiamo qualche nome che ritroviamo nella toponomastica del quartiere. In Abissinia: Via Tembien, regione nota per l’aspra resistenza della Guardia Reale del Negus Neghesti, Via Endertà, impervia catena montuosa, Via Lago Tana, sugli altipiani a 1800 m di altezza. In Libia: Via Homs, sobborgo in epoca romana di Leptis Magna, Via Barce, cittadina cirenaica fondata nel IV secolo a.C., Via Misurata, che fu repubblica autonoma fino al 1922, Via Sabrata, fondata nel 1000 a.C. splendente sotto gli Antonini ed i Severi, Via Giarabub, l’oasi cirenaica punto obbligato di transito delle carovane verso il Sudan, l’Egitto e il Mar Rosso.

I nomi delle strade sono per la maggior parte nomi di fiumi italiani.

Pagine della Banca Dati relative a questa zona.

Qui di seguito sono elencate alcune pagine relative a questa zona. Per andarle a consultare usa la funzione “Cerca”.

  • Quartiere Savoia,
  • Tram nel quartiere Trieste,
  • Trasformazioni urbane nel quartiere Africano,
  • Trieste: il quartiere tra le due guerre,
  • Vie d’acqua,
  • Ambasciata dell’Albania,
  • Ambasciata dell’Iran,
  • Ambasciata della Libia,
  • Ambasciata della Tunisia,
  • Aniene,
  • Asilo comunale Piccolo Pinocchio, via Cirenaica 5,
  • Case a blocco in Viale Eritrea 89/91,
  • Casino Nobile di Villa Leopardi,
  • via Nomentana .. all’angolo con via Asmara, del 1909, di Giuseppe Miscia,
  • Cimitero di Trasone,
  • Circonvallazione Salaria (tangenziale est) (grande viabilità),
  • Edifici a torre in viale Etiopia e piazza Adis Abeba (due) del 1962 dell’arch. Mario Fiorentino,
  • Edificio in via Tembien 3,
  • Forum Austriaco di Cultura,
  • Fosso della Maranella,
  • Fosso di Sant’Agnese,
  • Ist. Istr. Superiore CARDUCCI via Asmara 28,
  • La Locanda,
  • Lampade dal 1959 in Viale Somalia 293,
  • Liceo scientifico AVOGADRO via Cirenaica 7 (sede distaccata),
  • Mario Ridolfi, Mercato Pinciano,
  • Merceria Caponnetto in Viale Libia 129/131,
  • Osteria 20&20Page, Palazzi in Viale Etiopia ..,
  • Palazzo delle Federazioni sportive del CONI, in viale Tiziano .., del 1960, di Pasquale Carbonara,
  • Palazzo di viale Libia 6-14,
  • Piazza Addis Abeba,
  • piazza Amba Alagi, monte del Tigrè in Etiopia dove nel 1895 il presidio italiano fu sopraffatto dagli Abissini. Da non confondere con l’Amba Aradan dovi invece gli italiani riportarono nel 1836 riportarono una vittoria, Piazza Annibaliano,
  • piazza Elio Callistio, ,
  • piazza Gimma, zona Trieste 5 ( quartiere Africano),
  • piazza Gondar, grande viabilità, zona Trieste 5 ( quartiere Africano),
  • piazza Sant’Emerenziana, grande viabilità, zona Trieste 5 ( quartiere Africano),
  • Ponte Salario, Preistoria,
  • Profumeria dal 1952 in Via Tripoli 171/177, Quartiere Africano, RISTORANTE TANNINO di D’Annibale Ivano in Via S.Maria Goretti 7, Santa Emerenziana, Santa Maria Goretti, Scuola Elementare Montessori via S.M. Goretti 41, Scuola Elementare Ugo Bartolomei via Asmara 32,
  • Scuola Elementare Ugo Bartolomei via S. M. Goretti 43 (sede distaccata),
  • Scuola Media Sinopoli, via Asmara 31 (sede distaccata),
  • Sedia del Diavolo,
  • Sepolcro di Elio Callisto,
  • Tangenziale est (circonvallazione Salaria, via Olimpica) (grande viabilità),
  • via Addis Abeba, zona Trieste 5 ( quartiere Africano),
  • via Adigrat, zona Trieste 5 ( quartiere Africano),
  • Via Adua,
  • via Agordat, strada privata, zona Trieste 5 ( quartiere Africano),
  • via Asmara, zona Trieste 5 ( quartiere Africano),
  • via Assab, privata,
  • zona Trieste 5 ( quartiere Africano),
  • via Barce, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Benadir,
  • via Bengasi, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Cheren, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Chisimaio, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Cirenaica, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Cirene, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Dancalia, privata, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via delle Valli (zona Trieste 5), via Derna (zona Trieste 5),
  • via Dessiè (zona Trieste 5), strada privata,
  • via Dire Daua (zona trieste 5),
  • via Endertà, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Fezzan, zona Trieste 5 (quartiere Africano)
    , via Gadames, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Galla e Sidama, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Ghirza, strada privata, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Giarabub, strada privata, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Giuba, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Homs , zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Lago Tana, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Leptis Magna, strada privata, zona Trieste 5 (qartiere Africano),
  • via Makallè, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Massaua, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Migiurtinia, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • Via Mogadiscio, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • Via Nomentana,
  • via Ogaden, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Sabrata, zona Trieste 5, strada privata,
  • via Santa Maria Goretti,
  • via S.Maria Goretti, zona Trieste 5,
  • via Scirè, zona Trieste 5,
  • via Senafè, zona Trieste 5, strada privata,
  • Via Sirte, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Tembien, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Tigré, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Tocra, strada privata, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Tripoli, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Tripolitania, zona Trieste 5 (quartiere Africano),
  • via Zanzur, zona Trieste 5, strada privata,
  • viale Eritrea, zona Trieste 5, strada di grande viabilità,
  • Viale Etiopia,
  • Viale Libia,
  • Villa Anziani,
  • Villa Leopardi,
  • Villa Moretti,
  • Villa Nomentana, via Nomentana 373, complesso residenziale, sistemazione giardini e spazi esterni, di Mariateresa Parpagliolo Shepard,
  • Villa per Giuseppe Moretti, Via Nomentana 355, del 1906, di Giuseppe Mariani,
  • Villino Pallottelli, via Massaua, ristrutturazione ampliamento e decorazione, del 1921, di Duilio Cambellotti,
  • VIP che hanno abitato tra via Nomentana e via Salaria da Mussolini in poi, di Maria Laura Rodotà,
  • Vittorio Occorsio

I commenti sono chiusi