Palazzina in via Panama 22

In via Panama 22, di fronte all’ingresso della LUISS, c’è una a piccola palazzina del 1935 di Ugo Luccichenti che presenta diverse “cose notevoli”.

Prima di tutto, notiamo le raffinate finiture in marmo Verde Alpi che ricoprono il piano rialzato. Le superfici raffinate ed eleganti, oltre a essere realizzate con un materiale di gran pregio estetico, sono divenute un cimelio per via dell’esaurimento della cava utilizzata e preferita dall’architetto.

Poi c’è l’asimmetria della facciata, che sembra rivolta verso sud per catturare il sole del tramonto.  Ma non è solo un fatto estetico. C’è molto di più! Qui l’architetto sperimenta le potenzialità del cemento armato e, in particolare, il concetto di “cantilever” (bracci a sbalzo, in italiano) che avrà l’anno successivo la sua apoteosi nella Casa sulla Cascata di Frank Lloyd Wright a Bear Run.  Basta osservare con attenzione la facciata della palazzina, infatti, per accorgersi che il lato nord-est (quello a sinistra), rafforzato da un muro verticale alto quanto la palazzina, praticamente sostiene il lato sud-ovest (quello a destra) che si aggetta  a sbalzo fuori del volume centrale, mentre gli angoli vetrati, sempre a destra, sanno di “magia” in anni nei quali ancora non si conoscevano a fondo le proprietà del cemento armato.

Pagine a livello inferiore:

Pagina al livello superiore:  no

Pagine correlate:

Nei dintorni (clicca su MAPPA per vedere i Punti di Interesse vicini):

In rete:

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.