Quercia

Quercia, Quercus robur. La prima madre degli uomini nell’Età dell’Oro è la quercia perché dalle sue ghiande si fa il pane, nutrimento primo delle popolazioni che non co­noscono la coltivazione. L’oracolo greco più antico è la quercia di Do-dona, dove Zeus si unisce a Dione, dea arcaica preellenica. Il Tempio di Giove sul Campidoglio si trova presso una quercia, ai cui rami Romolo appende i trofei sottratti ai nemici. Per il fuoco perpetuo del Tempio di Vesta deve essere consumato esclusivamente legno di quercia. Il tribu­nale celtico si riunisce ai suoi piedi, ovunque è sacra e protetta da leggi severissime che condannano a morte chiunque la abbatta senza necessità.

I commenti sono chiusi.