Acqua Vergine

L’acquedotto dell’Acqua Vergine o Aqua Virgo è oggi l’unico ancora funzionante degli undici acquedotti costruiti dagli antichi romani. È giunto praticamente intatto fino a oggi perché il suo percorso è quasi completamente sotterraneo e quindi più difficile da attaccare per i nemici di Roma. La fontana di Trevi, in età moderna, ne rappresenta la mostra terminale.

MAPPA della Zona Trieste 5 (quartiere Africano)
MAPPA della  Zona Trieste 4 (piazza Vescovio)
MAPPA Zona Parioli 2 (Villa Ada e Monte Antenne)
MAPPA della Zona Parioli 3 (Piazza delle Muse)
MAPPA della Zona Pinciano 4 (da piazza Pitagora a piazza Euclide).
MAPPA della Zona Pinciano 5 (da Villa Taverna a Villa Giulia)
MAPPA della Zona Pinciano 2 (Villa Borghese)
MAPPA della Zona Flaminio 1 (da Porta del Popolo a Belle Arti Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Fosso di Sant’Agnese

Il fosso di San’Agnese era un piccolo corso d’acqua che correva nella valletta tra via Nomentana e via Salaria in cui sono stati realizzati corso Trieste, viale Eritrea e viale Libia. La marana, come si dice a Roma, terminava nell’Aniene dove oggi sorge il Ponte delle Valli.

MAPPA della Zona Trieste 2 (tra corso Trieste e via Nomentana)
MAPPA della Zona Trieste 3 (piazza Verbano)
MAPPA della Zona Trieste 5 (quartiere Africano) Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Fosso della Maranella

Il confine orientale del quartiere Nomentano e del Verano è il cosiddetto Vallo Ferroviario dove corre appunto la linea ferroviaria che parte dalla stazione Termini e va a Firenze. In quell’avvallamento del terreno scorreva una volta una marana, detta il Fosso della Maranella, che portava le acque (e forse porta ancora, in un percorso sotterraneo) provenienti dalla valle della Casilina verso l’Aniene.

MAPPA della zona Nomentano 4 (piazza Bologna)
MAPPA della zona Nomentano 5 (da via Rodolfo Lanciani alla Batteria Nomentana)   Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: