QUARTIERE AFRICANO PARTE SECONDA

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 15/04/2021
4:00 pm - 5:30 pm

Luogo
Fermata Metro B1 LIBIA

Categorie


Dopo la prima passeggiata del Maggio 2019 in cui abbiamo percorso l’asse viale Eritreaviale Libia da piazza Annibaliano a Villa Chigi, completeremo l’esplorazione del Quartiere Africano con una seconda passeggiata che ci condurrà lungo viale Etiopia per terminare a Villa Leopardi.

Questa seconda passeggiata approfondirà principalmente i temi legati all’edilizia popolare con gli edifici prospicienti viale Etiopia progettati dai grandi nomi dell’architettura moderna ma, come tradizione, parleremo anche della vita del quartiere attraverso le sue strade, i negozi, le chiese e le scuole che la caratterizzano. Incontreremo anche il nostro passato più remoto con il monumento funebre di Elio Callistio e il cimitero Maggiore. Il nostro percorso si concluderà a villa Leopardi.

IN CASO DI PIOGGIA L’EVENTO POTRA’ NON AVERE LUOGO.  L’eventuale cancellazione o rinvio sarà comunicato su questa pagina. Le persone prenotate saranno informate per mail. 

La durata è di circa 90 minuti.
La partecipazione è gratuita.  Chiediamo ai partecipanti solo di noleggiare un sistema auricolare monouso (€2), anche per evitare di stare troppo vicini.
La prenotazione è obbligatoriaIstruzioni per partecipare a un evento Roma2pass  (Perchè prenotare è conveniente). In caso di problemi con il LOGIN scrivere a roma2pass@gmail.com precisando il problema.
L’evento è riservato a:
. soci AMUSE in regola con il pagamento della Quota annuale o che la versano prima dell’inizio dell’evento;
. nuovi Soci cioè persone che si iscrivono, prima dell’evento, all’Associazione AMUSE, versando la Quota annuale per il prossimo anno.

Si prega coloro che scatteranno delle foto durante l’evento di pubblicarle, se lo desiderano, su Instagram con l’hashtag #roma2pass oppure inviarle a roma2pass@gmail.com in modo che possano essere pubblicate in questa pagina. Per saperne di più leggere qui.

Le passeggiate Roma2pass sono svolte nel pieno rispetto delle norme per il controllo del coronavirus e in particolare attraverso:

  • prenotazione obbligatoria e limite del numero di partecipanti,
  • controllo della temperatura corporea dei partecipanti attraverso termo-scanner;
  • utilizzo di auricolare “usa e getta”, collegato ad apparecchio ricevente personale e al microfono del conduttore della pass;
  • distanziamento maggiore di m.1,5 tra i partecipanti;
  • utilizzo della mascherina.
Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.