Fontana dell’Acqua Acetosa

La fontana dell’Acqua Acetosa è una grande fontana situata dove termina lungotevere dell’Acqua Acetosa e inizia via dei Campi Sportivi, nell’area pianeggiante vicino al Tevere dove sgorgava una sorgente, l’Acqua acetosa appunto, che ha dato il nome a tutta la zona.

MAPPA della Zona Parioli 4 (Acqua Acetosa)

La fontana è in travertino con una scalinata di … gradini che porta in un ambiente aperto delimitato ai lati da due pareti e che presenta davanti un alto prospetto curvilineo. Sia la scalinata che le pareti laterali e il prospetto sono in travertino. Il livello dell’ambiente è di più di un metro inferiore a quello del suolo intorno.

Nel prospetto centrale, delimitate da tre lesene, si trovano tre nicchie, ciascuna con sei monti sovrastati da una stella a otto punte. In ognuna nicchia, in basso, c’è una piccola vasca con una cannella che eroga acqua. Le bocchette dell’acqua quindi si trovano più in basso rispetto al livello stradale. Nella parte superiore della nicchia centrale c’è una scritta:

Nella parte alta del prospetto centrale, sopra un cornicione che corre su tutto intorno, si trova un timpano curvilineo con uno stemma e una grande iscrizione anch’essa curvilinea. Nel prospetto ci sono tre nicchie, ognuna delle quali caratterizzata da lo stemma dei Chigi, sei monti sovrastati da una stella a otto punte, si trova sopra ogni cannella.

Nel 2003 il Fondo per l’Ambiente Italiano, in seguito ad un censimento popolare, l’ha ritenuta uno dei luoghi a cui gli italiani sono più affezionati e quindi uno dei primi monumenti da restaurare.Oggi la storica fontana è stata restaurata a spese del vicino Circolo Canottieri Aniene e protetta con una cancellata.

Pagine correlate:

Nei dintorni: Stazione della Ferrovia Roma NordVilla Glori,  Giggetto il Pescatore,

Altre pagine correlate:

In rete:  Recupero del Parco dell’Acqua Acetosa – Roma – Vivere l’architettura #5.12,

I commenti sono chiusi