I Racconti del Flâneur: “Gli oleandri in fiore” di Maria Grazia Toniolo

Questa volta, nei Racconti del Flâneur si parla di fiori, di fiori velenosi!

In questi giorni, le strade di Roma sono un trionfo di fiori di oleandro, una pianta allegra e terribile che nel giugno del 1849 difense Roma meglio di un battaglione armato! Durante l’assedio francese del Generale Oudinot contro la Repubblica Romana infatti, una sera, un contingente di zuavi francesi decide di arrostire le salsicce della loro razione: ma sono a corto di spiedi. Perchè allora non utilizzare i rami dritti e robusti di quei bei cespugli fioriti che in Francia non si trovano? Ma il grasso di maiale, mescolato con la micidiale oleandrina, ha effetti gastrointestinali (causando vomito, diarrea e convulsioni) e, ancora peggio, cardiaci (causando aritmia e arresto cardiaco). La cena degli zuavi finisce con venti morti e circa duecento intossicati: un anomalo caso di guerra tossicologica!

Nel suo racconto “Gli Oleandri in Fiore” Maria Grazia Toniolo ci parla invece del trionfo di allegria e di bellezza che gli oleandri portano nel paesaggio romano e di tutto il Mediterraneo. Per leggerlo cliccate qui.

Per leggere i “I Racconti del Flâneur Roma2pass” già pubblicati cliccare qui.

Inviate a roma2pass@gmail.com i vostri commenti e segnalate eventuali errori o omissioni che trovate nelle pagine Roma2pss. Grazie

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:
Aggiungi ai preferiti : permalink.

Informazioni su Ventura Andrea

nato a Roma il 16/04/1948

I commenti sono chiusi.