Museo Civico di Zoologia

Il Museo Civico di Zoologia di Roma contiene importanti collezioni di insetti, animali, anche estinti, e conchiglie ed è in via Ulisse ldrovandi 18, di fonte a villa Taverna, nell’area di villa Borghese, a fianco del Bioparco.

Sulla strada un esemplare di Alca Impenne in bronzo segnala l’ingresso del Museo. È il pinguino dell’emisfero boreale estinto a metà Otttocento per la spietata caccia condotta alla ricerca del suo delicato piumaggio.

Il Museo Civico di Zoologia di Roma rappresenta un centro di cultura AQ scientifica, che conserva, studia e fa conoscere la BIODIVERSITA’ ANIMALE.

Ogni esemplare conservato nel Museo riveste un ruolo fondamentale per la conoscenza degli animali, in quanto testimonianza delle specie che popolano o hanno popolato gli ambienti della Terra.

Il Museo è un grande laboratorio dove, grazie agli studi sugli esemplari conservati, è possibile ricostruire le caratteristiche biologiche e la distribuzione geografica delle specie animali e l’evoluzione degli ambienti di cui sono parte.

Le esposizioni, le iniziative didattiche e gli altri eventi culturali del Museo permettono di condividere con il pubblico conoscenze e idee sul mondo naturale.

Nella sala principale due condor impagliati fanno mostra di se in una grande teca di vetro Si chiamano Romeo e Giulietta e sono due vecchi esemplari di condor delle Ande. Per saperne di più vai a Romeo e Giulietta di Andrea Cortese.

Sito istituzionale

Mappa Pinciano 2 (zona Villa Borghese)

I commenti sono chiusi.