Palazzi di Giulio Gra in via Flaminia

Lungo il primo tratto di via Flaminia sorgono due grandi edifici di Giulio Gra: il primo è al n 71, tra via Mancini e piazza della Marina, il secondo all’angolo con viale delle Belle Arti.

Entrambi i palazzi sono stati realizzati per alti dirigenti dello Stato: il primo per per la società La Casa Familiare e il secondo per INCIS.

Entrambi i palazzi sono monumentali e ricco di elementi architettonici ripresi dai palazzi nobiliari della Roma del Cinquecento e del Seicento, , con monumentali altane, ingressi bugnati e logge colonnate e presentano, in chiave moderna, l’immagine storica del palazzo gentilizio romano. L’ampio numero di elementi, tuttavia, non appesantisce la facciata che mantiene una leggerezza arricchita da elementi che la rendono scenografica.

Entrambi i palazzi sono costruiti utilizzando il cemento armato e dotati di tutti i servizi caratteristici di una casa moderna.

Uno stile analogo, seppur applicato a lussuose abitazioni unifamiliari, è riscontrabile nelle villa realizzate da Giulio Gra a piazza Don Minzoni.

Pagine a livello inferiore:

Pagina al livello superiore:  no

Pagine correlate:

  • ...

Nei dintorni (clicca su MAPPA per vedere i Punti di Interesse vicini):

  •  ...

In rete:

  • ...
CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.