Palazzina in via Bruxelles 47

La palazzina in via Bruxelles 47 è realizzata da Andrea Busiri Vici negli anni 1931-35.

La palazzina si sviluppa su quattro piani più l’attico e comprende in totale 8 alloggi.

Vista dalla strada la caratteristica principale è che il corpo in facciata è più ampio di quello retrostante ed è bipartito lungo la linea centrale ed in profondo vano consente l’illuminazione diretta delle scale.

La facciata inoltre è ritmato orizzontalmente dagli aggetti delle terrazze, che proseguono lungo gli angoli, e del coronamento.

La pianta dell’edificio è caratterizzato da una spina centrale che contiene le scale ed è organizzata in modo tale da eliminare le consuete chiostrine interne: le due scale sono infatti aerate e illuminate direttamente dalle terrazze coperte poste sui due fronti.

Lo stesso architetto, pochi anni prima, aveva realizzato la Palazzina di via Bruxelles 35 e la Palazzina di via Bruxelles 77 (oggi demolita).

Bibliografia essenziale

“Guida all’architettura moderna. Roma. 1909-2000”, di Tullio Ostilio Rossi
«L’Architettura Italiana», ottobre 1934;
«Architettura», ottobre 1936
«Metamorfosi», n. 8,1989
«L’Urbe», n. 1-2, 1983.

Nei dintorni: Villa Grazioli

Mappa Parioli 1 (Zona da villa Grazioli a piazza Ungheria)

I commenti sono chiusi.