Palazzine in via Panama 92 e 96

In via Panama al 92 e al 96 sorgono due palazzine costruite nel 1935 su progetto di Mario Tufaroli Luciano, che presentano dimensioni e soluzioni architettoniche del tutto differenti.

La palazzina al 96 è forse la più caratteristica di questa seconda metà di via Panama. Ha un impianto quadrangolare e una facciata con angoli stondati e cortina in mattoncini. L’aspetto è assai simile alle contemporanee ardite auto sportive americane (Cord Car ecc.) o alle carenature delle locomotive americane (Union Pacific). La pianta dei tre piani intermedi è studiata come un “villino” sviluppato su un solo piano.  All’interno presenta un corte chiusa da cui si accede sotto i corpi scala che si proiettano in avanti con volumi elicoidali.

La seconda palazzina, al 92, occupa uno spazio più piccolo. La facciata presenta il basamento in travertino che contiene i primi due piani arretrata rispetto al corpo superiore ritmato orizzontalmente da risalti lineari ed aperto da loggiati che verso le estremità ne svuotano il volume.

Pagine a livello inferiore:

Pagina al livello superiore:  no

Pagine correlate:

Nei dintorni (clicca su MAPPA per vedere i Punti di Interesse vicini):

In rete:

Bibliografia: Architettura – Novembre 1937 – fasc. XI

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.