Prospettiva del Teatro

La parete prospettica del teatro è nel Parco dei Daini, posta al confine del secondo recinto di Villa Borghese con il Barco, e le pareti ad angolo retto di levante e di tramontana, a confine con la campagna circostante (attuale via Raimondi), erano elementi decorativi tra i più ricercati del giardino particolare del principe.

MAPPA della Zona Pinciano 2 (Villa Borghese e il Pincio)

La parete centrale della prospettiva del teatro era ornata da nicchie con busti e statue, numerosi rilievi scultorei, in gran parte perduti, ed iscrizioni. Tra queste, era la Lapide dell’ospitalità della Villa, recentemente ritrovata, che invitava i visitatori a godere liberamente delle delizie dei luoghi e ad averne cura.

Attraverso le grate delle grandi finestre aperte nella parete era possibile ammirare la campagna circostante, e oggi l’area del moderno Bioparco.

Anche le due pareti di levante e di tramontana, situate nelle vicinanze, presentavano ricche decorazioni scultoree. Oggi buona parte delle decorazioni della parete del teatro e delle prospettive sono copie in cemento.

Pagine al livello inferiore:

Lapide dell’ospitalità

La Lapide dell'ospitalità Borghese che era affissa nella Prospettiva del Teatro del secondo recinto di Villa Borghese (l'attuale Parco dei Daini). Continue reading →

Read more ...

Pagina al livello superiore: Parco dei Daini

Pagine allo stesso livello:

Altre pagine correlate:

Nei dintorni (clicca su MAPPA per vedere i Punti di Interesse vicini):

In rete:

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.