Parco di Scultura di Villa Glori

Parco di Scultura di Villa Glori è costituito da una serie di opere contemporanee poste nel verde di Villa Glori nell’ambito del progetto Varcare la soglia.

MAPPA della Zona Parioli 5 (Villaggio Olimpico e Villa Glori)

Negli anni Trenta del Novecento, furono realizzati, alla sommità della collina, tre padiglioni per i ragazzini poveri a rischio di tubercolosi. Dal 1988, le vecchie strutture sono state ristrutturate e affidate alla Caritas romana che successivamente vi ha installato una casa-famiglia per persone con problemi di AIDS: la Casa Famiglia Caritas.

Dopo un movimento popolare di rifiuto di questa presenza, considerata pericolosa, nel cuore del quartiere Parioli e stato deciso di realizzare qualcosa con un valore estetico sfruttando la capacità dell’arte di comunicare valori sociali come la solidarietà, l’assistenza, il superamento di pregiudizi nei riguardi di ogni diversità.

Nel 1997, su ideazione della critica d’arte Daniela Fonti, il Comune di Roma ha promosso un’esposizione permanente intitolata Varcare la soglia, che sperimenta l’integrazione tra arte e natura, tra luogo della sofferenza e luogo della ricreazione e del riposo.

Nel parco sotto i pini, sono state collocate numerose opere di artisti contemporanei che un percorso che dal piazzale di Villa Glori conduce il visitatore a varcare la soglia ed entrare nel “recinto” della struttura di assistenza. Sono presenti Maria Dompè (Meditazione), Eliseo Mattiacci (Ordine), Maurizio Mochetti (Arco-laser), Nino Caruso (Portale mediterraneo), Pino Castagna (Monadi), Kounellis (Installazione), Nunzio (Linea), Mauro Staccioli (Installazione). Il nucleo originario è stato ulteriormente ampliato nel 2000 con la realizzazione di due nuovi interventi, la Porta del Sole di Giuseppe Uncini e l’Uomo-erba di Paolo Canevari.

E’ nato così il Parco di scultura di Villa Glori, quasi un museo di scultura contemporanea all’aperto. Ma anche un tentativo di dare la villa una funzione civile oltre che ricreativa, con il fine di muovere e di stimolare la coscienza dei cittadini attraverso un percorso aperto alla sorpresa in cui è sperimentata un’integrazione tra arte e natura, tra luogo della sofferenza e luogo della ricreazione e del riposo.

Pagine a livello inferiore:

Parco di scultura. Situazione 2013

Questa pagina costituisce un approfondimento della pagina sul Parco di Scultura di Villa Glori. MAPPA PARIOLI 5 della Zona Parioli 5 (Villaggio Olimpico e Villa Glori) Continue reading →

Leggi tutto

Opere del Parco di scultura

Numerose opere di arte moderna sono presenti nel Parco di scultura di Villa Glori realizzato nell'ambito del progetto Varcare la soglia. Continue reading →

Leggi tutto

Altre pagine correlate:  l'Auditorium, Villaggio Olimpico, viale Maresciallo Pilsudski, Acqua Acetosa

Pagine Roma2pass relative allo stessa tipologia di soggetto
Pagine Roma2pass nella stessa zona
Pagine Roma2pass relative allo stesso periodo
Pagine Roma2pass relative alla stessa materia

In rete:

Bibliografia essenziale:  Daniela Fonti - Il parco della scultura di Villa Glori - De Luca Editori d'Arte

 

I commenti sono chiusi