Palazzo in piazzale delle Belle Arti 6

In piazzale delle Belle Arti 6 c’è una grande scritta NIL DIFFICILE VOLENTI su un palazzo neo barocco.

Il palazzo occupa tutto l’isolato tra lungotevere Flaminio, piazzale delle Belle Artiviale delle Belle Arti fino all’incrocio con via Flaminia ed è caratterizzato da ingresso monumentale con fontana, sei piani e un prospetto angolare ritmato da cornici e bugnati in peperino.

Qui, all’attico, Ettore Scola ha girato le principali scene del film La Terrazza.

Chi sia l’autore di questo edificio, realizzato tra il 1925-29, non era noto.   Si ipotizzava che fosse stato progettato del Luigi Caccia Dominioni, architetto molto attivo a Milano in quel periodo, che, dopo aver realizzato l’opera, l’avesse “firmata” col motto della sua famiglia:  NIL DIFFICILE VOLENTI .  Ma non c’è  documentazione che l’architetto milanese abbia operato a Roma in quegli anni.

Successivamente, un abitante in età avanzata di quell’edificio ha raccontato che, tanto tempo fa, il palazzo era conosciuto come “palazzo Zingone”.  In realtà, lo splendido palazzo era stato costruito per la nota famiglia di commercianti romani proprietari del grande magazzino Zingone alla Maddalena e ulteriori indagini hanno portato a individuare anche il progettista: Ettore Rossi, un architetto attivo a Roma negli  anni Venti.  Tra i primi suoi lavori, citiamo la sede del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, di cui era socio.

top” style=”default” divider_color=”#800000″ link_color=”#800000″ size=”3″ margin=”15″ class=””]

Pagine a livello inferiore:

Pagina al livello superiore:  Piazzale delle Belle Arti

Pagine allo stesso livello:

Pagine correlate:

  • ...

Nei dintorni (clicca su MAPPA per vedere i Punti di Interesse vicini):

  •  ...

In rete:

  • ...
CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.