Due strane statue a Ponte Milvio

Ai lati dell’ingresso di Ponte Milvio sul lato esterno ci sono due statue. A destra c’è una persona magra e seminuda che si inchina ai passanti. A sinistra un altro personaggio sembra versare qualcosa sulla strada. Ma cosa rappresentano?

MAPPA FLAMINIO 3 della Zona Flaminio 3 (da via Guido Reni a Ponte Milvio)


Le due statue sono incomprensibili semplicemente perché sono separate. Sono due copie delle statue che compongono il gruppo “Il battesimo di Cristo” di Francesco Mochi, oggi conservato a Palazzo Braschi.

Francesco Mochi (Montevarchi 1580 – Roma 1654) è uno scultore italiano che, formatosi ai dettami del Manierismo, guardando in particolare al Giambologna, è uno degli iniziatori del barocco. Durante la sua vita si trovò spesso in contrasto con lo scultore Gian Lorenzo Bernini.

Opere del Mochi a Roma sono “Santa Marta” a Sant’Andrea della Valle e “La Veronica” a San Pietro e San Pietro e Paolo a Porta del Popolo (in copia, l’originale è a San Giovanni dei Fiorentini).

Pagine al livello inferiore:

Pagina al livello superiore: Ponte Milvio

Altre pagine correlate:

Nei dintorni (clicca su MAPPA per vedere i Punti di Interesse vicini):

In rete:

Ponte Milvio, quel Cristo “separato in casa” dal Battista

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.