Vigna Paparozzi

La vigna Paparozzi sorgeva sui due lati del vicolo di San Filippo, dove oggi corre viale Romania.   

Nel Catasto Gregoriano il casale della vigna compare sul lato sinistro con un prospetto sul filo stradale e due ali simmetriche laterali arretrate che determinano sul prospetto posteriore una volume a “C”. Al suo posto è stata costruita la Caserma Mussolini e, dopo la guerra, la Caserma Slataper oggi sede del Comando Territoriale dell’Esercito.

Nella Carta_topografica del barone von Moltke del 1845, è invece indicata la parte di vigna Paparozzi a destra del vicolo, dove poi è sorta Villa Renzi (oggi dei Carabinieri) e Villa Polissena, successivamente acquistata dai Savoia.

Pagina a livello superiore:  Zona Parioli 2

Pagine allo stesso livello:

I commenti sono chiusi.