Via Angelo Secchi

Via Angelo Secchi è una piccola stradina da viale dei Parioli sale a via Antonio Bertoloni.

Via Angelo Secchi è stata resa famosa dal fatto che qui comprò un appartamento Benito Mussolini per la figlia Edda Ciano e il marito Galeazzo Ciano.

In questa via, prima della seconda guerra mondiale, abitavano tre belle ragazze, figlie di un commerciante affermato che, partendo da un negozio in via del Plebiscito, aveva aperto per Roma diversi negozi di gomma ed altri materiali “moderni”. Erano le sorelle Tortima, eredi dei negozi “Sorelle Adamoli”. Il primo negozio delle Sorelle Adamoli (ne erano tre) venne aperto a Roma nel 1886, in piazza Venezia. Rilevato nel 1901 dal nipote Pietro Tortima, fu spostato in via del Plebiscito 107, nel Palazzo Doria dove è stato aperto fino agli anni 2010.

Lato sinistro

Lato destro

Pagine a livello inferiore:

Pietro Angelo Secchi

Pietro Angelo Secchi (1818-1878) è stato un gesuita, meteorologo, geodeta e astronomo italiano, fondatore della spettroscopia astronomica. E’ lui che crea il nuovo Osservatorio del Collegio Romano sopra Sant’Ignazio dove abiteràa fino alla morte.  Via Angelo Secchi è una strada del quartiere Pinciano. Continue reading →

Leggi tutto

Edda Ciano

10 Aprile 1995. Si terranno domani, a Roma, i funerali di Edda Ciano, la primogenita di Benito Mussolini morta nella notte fra sabato e domenica nella clinica Nostra Signora della Mercede. Continue reading →

Leggi tutto

Palazzina in via Angelo Secchi 9

La palazzina in via Angelo Secchi 9, costruita nel 1929, è stata resa famosa dal fatto che qui comprò un appartamento all’ultimo piano, attico e superattico, Benito Mussolini per Edda Ciano e il marito Galeazzo Ciano, nel 1933, anno in cui nacque la secondogenita Raimonda, che proprio nel palazzo di via Secchi venne alla luce....

Leggi tutto

Pagina al livello superiore:  no

Altre pagine correlate:

Nei dintorni: (clicca su MAPPA per vedere i Punti di Interesse vicini)

  • via Antonio Lagrange,

In rete:

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.