Vicolo di Schateau

L’antico vicolo di Schateau era così chiamato perché portava, tra l’altro, alla vigna di Giacomo Enea du Chateau, ubicata sulla attuale via di villa Emiliani, sul monte San Filippo.

MAPPA della Zona Parioli 3 (da viale dei Parioli a Piazza delle Muse)  

Il vicolo partiva dal vicolo di San Filippo, approssimativamente dove oggi si estende piazza Bligny. Costeggiava vigna Scarlatti, detta Villa San Filippo, ad inizio ‘900 di proprietà Felicetti (Villa Felicetti), lottizzata per la costruzione del quartiere a villini tra via Adelaide Ristori e piazza delle Muse.

La vigna dei Beni Francesi, oggi demolita, sorgeva al termine del vicolo di Schateau, tra l’attuale via Ermete Novelli e piazza delle Muse.

I commenti sono chiusi.