Sentiero A di Villa Ada

Il primo sentiero studiato dal WWF per esplorare Villa Ada inizia al Casale della Finanziera, sul colle che sovrasta la via Salaria e la sottostante caserma dei carabinieri, è lungo hm 1,6 e si svolge sul versate est della valle principale.  

Partendo dal Casale della Finanziera, dove con l’Oasi di Villa Ada era allestito il Centro Visite, si percorre a mezza costa il versante Est della valle principale, con una vista panoramica sulla pineta della Villa. In questo tratto si possono osservare esemplari di Palma Nana, l’unica palma indigena in Europa.
Dopo circa 500 m si gira a destra e, scendendo le scale sulla sinistra, si raggiunge il fondovalle, attraversando una boscaglia di alloro dall’aspetto semi naturale. Lungo il fossato si possono ammirare esemplari monumentali di leccio.

Attraversato il primo ponticello si risale verso sinistra per circa 100 m fino ad arrivare al primo laghetto, sovrastato da una piccola cascata. Costeggiandolo si arriva al secondo laghetto di cui si percorre metà del perimetro osservando un maestoso cipresso e diversi esemplari di gaggia arborea, dai caratteristici rosei fiori piumosi.

Risalendo verso destra si arriva, dopo circa 200 m, ad un bivio: a sinistra si torna alla Finanziera, mentre a destra si raggiunge l’accesso di via Salaria.

Altre pagine correlate: Oasi WWF,

Torna a Percorsi per esplorare Villa Ada

 

I commenti sono chiusi