Deposito delle sculture

Nell’ambito del Museo Canonica alcuni spazi sono stati dedicati alla conservazione degli originali di statue e altre opere d’arete che facevano parte dell’arredo del parco di Villa Borghese.

Un omaggio a villa Borghese è la recente sistemazione di una nuova area espositiva, posta al piano inferiore del museo, resa accessibile al pubblico con una nuova scala di collegamento. In questa area, suddivisa tra uno spazio chiuso e uno all’aperto, è stata infatti allestita la collezione delle sculture antiche dei Borghese. Le statue, anticamente poste a ornamento della villa, in tempi recenti sono state sostituite da copie per salvaguardarle da furti e vandalismi e gli originali sono stati depositati presso il museo Canonica.

Per anni queste pregevoli opere sono rimaste invisibili al pubblico, ma nel 209 è stato finalmente possibile effettuare il recupero architettonico del locale e del giardino al piano terra dove erano state accolte e, dopo un accurato restauro e allestimento, la preziosa collezione è tornata pienamente fruibile al pubblico. Mantenendo l’obiettivo della piena visibilità delle opere conservate nei depositi, anche i gessi delle opere di Canonica, circa 60 pezzi, finora in magazzino, sono stati recentemente restaurati e collocati in una piccola sala del museo, entrata a far parte del percorso museale.

Torna a Museo Canonica

I commenti sono chiusi