Via Mogadiscio

Via Mogadiscio è una stradina lunga non più di cinquecento metri, silenziosa, tranquilla, nel cuore del quartiere Africano da via Tripoli a via del Giuba.

MAPPA della Zona Trieste 5 (quartiere Africano)

In via Mogadiscio, il 10 luglio del 1976, fu consumato un efferato delitto del terrorismo nero. Vittima fu il giudice Vittorio Occorsio, reo – secondo le folli dichiarazioni dei suoi carnefici – di aver “preso di mira e perseguitato” gli uomini di Ordine Nuovo, una delle più attive organizzazioni neofasciste di quegli anni. Una lapide apposta da Comune di roma nel 2011 lo ricorda: IN QUESTO LUOGO / IL GIUDICE / VITTORIO OCCORSIO (1929-1976) / DIFENSORE CORAGGIOSO DELLE / ISTITUZIONI DEMOCRATICHE / MEDAGLIA D’ORA AL VALORE / CIVILE 7 CADDE’ VITTIMA DI UN / ATTENTATO TERRORISTICO. / S.P.Q.R. 2011

I commenti sono chiusi